Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Cose da Vip

Lavorare per la Regina Elisabetta conviene: ecco l’incredibile bonus dato ai dipendenti

A quanto pare la regina Elisabetta è anche il datore di lavoro dei sogni: ecco l’incredibile bonus che ha dato ai dipendenti del suo staff per premiarli.

A lavoro dalla Regina: arriva il bonus dipendenti

Lavorare a servizio della Regina Elisabetta e della sua grande famiglia è per molti un sogno, che se realizzato esprime anche un bel privilegio. Tutto lo staff a servizio della sovrana, infatti, è altamente qualificato, anche se gli stipendi sono nella norma.

Secondo le ultime indiscrezioni, però, la Regina Elisabetta sarebbe un ottimo datore di lavoro, sempre pronto a gratificare i propri dipendenti anche da un punto di vista economico.

La sovrana inglese ha, infatti, deciso di incrementare con un bonus del 4% lo stipendio del proprio staff. Per i dipendenti della royal family, infatti, l’ultimo è stato un anno abbastanza impegnativo, costellato di impegni importati e carichi di stress.

A partire dal matrimonio tra Harry e Meghan Markle fino a quello di Eugenia di York. Per non parlare della visita ufficiale di Trump e della nascita dell’ultimo royal baby, Archie Harrison.

Ecco quanto paga lavorare per la Regina Elisabetta

Per premiare gli sforzi e, probabilmente, gli straordinari che lo staff ha dovuto fare per fronteggiare questi impegni così importanti, la regina Elisabetta ha deciso di premiare tutti con un bonus simbolico, ma comunque importante.

Come ha fatto sapere Buckingham Palace l’aumento minimo riconosciuto a tutti sarà pari all’1,5%, a cui potrà essere aggiunta una maggiorazione del 2,5% in caso di riscontri positivi e performance soddisfacenti in orario di lavoro.

Il bonus sarà versato solamente a coloro che guadagnano meno di 56.375 sterline l’anno, vale a dire un terzo delle 1200 persone che lavorano per la regina a Buckingham Palace, al castello di Windsor, a Balmoral e a Sandringham. Si tratta, dunque, per lo più di camerieri, maggiordomi e staff delle cucine reali.

Al bonus si aggiunge un ulteriore giorno di ferie rispetto a quelli standard e secondo le fonti interne “Lo staff sarebbe molto contento”.

LEGGI ANCHE: Regina Elisabetta, il suo ultimo desiderio prima di lasciare il trono

 

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Pulsante per tornare all'inizio