Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Chicche di Velvet

Papa Francesco, grande paura: bloccato in ascensore per 25 minuti

Papa Francesco: la disavventura domenicale

Papa Francesco: grande paura oggi per il Pontefice, che è stato protagonista di un evento davvero spiacevole. È rimasto bloccato per lungo tempo in ascensore, cosa che gli ha causato un ritardo nell’inizio dell’Angelus. Come tutte le domeniche, Piazza San Pietro era gremita di gente, in trepidante attesa di veder comparire Papa Francesco per il solito sermone. Arrivato in ritardo, il Pontefice si è scusato con i fedeli, spiegando i motivi della sua assenza e invitando tutti a fare un lungo applauso al personale dei Vigili del Fuoco.

Devo scusarmi del ritardo: sono rimasto chiuso in ascensore per 25 minuti, c’è stato un calo di tensione ma poi sono venuti i vigili del fuoco ed è riuscito a ripartire.

L’inaspettato ritardo all’Angelus

Il Papa, di 82 anni, è rimasto chiuso nell’ascensore privato mentre raggiungeva il terzo piano del palazzo apostolico. È proprio lì che si sarebbe dovuto affacciare, per la preghiera della domenica. Subito hanno avvisato i vigili del fuoco Vaticani e hanno fatto scattare l’allarme. Proprio i vigili del fuoco sono riusciti a liberare Papa Francesco, mentre in piazza la folla e le tantissime tv collegate si interrogavano sui motivi dell’inusuale ritardo. Si è diffuso un grandissimo allarmismo, data la solita puntualità del Pontefice. In molti hanno pensato al peggio: ad un malore o ad un negativo contrattempo. E infatti è stato così, ma per fortuna l’evento ha avuto esito decisamente positivo, dato l’intervento tempestivo.

Papa Francesco è comunque riuscito a fare il suo Angelus, certamente scosso, ma molto felice per come è terminata la disavventura. In fondo tutto è bene quel che finisce bene, nonostante quasi mezz’ora di paura. Inoltre sappiamo bene quanto lui riesca ad essere ironico, anche in situazioni spiacevoli e siamo certi che, anche questa volta, prenderà la situazione con filosofia.

Pulsante per tornare all'inizio