Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Chicche di Velvet

10 curiosità sul Capodanno che forse ancora non sai

Natale è alle porte e con esso anche la fine dell’anno. In genere l’ultimo dell’anno e la festa di Capodanno viene accolta con grandissima gioia. Si spera sempre il nuovo anno porti più felicità e serenità e i buoni propositi si pregano. Sapete proprio tutto il capodanno? Forse ci sono curiosità che ancora non conoscete su questa bellissima festa. Ecco l’elenco completo.

10 curiosità su Capodanno

  • Venne festeggiato per la prima volta nel 4000 a.C. ma non il 31 Dicembre. 
  • I Celti lo festeggiavano alla fine di ottobre e lo facevano coincidere con la festa dei morti mentre in Spagna per molti anni è stato proprio il 25 Dicembre. 
  • Il primo capodanno simile al nostro venne celebrato per la prima volta da Cesare. Con l’introduzione del calendario solare l’arrivo dell’anno nuovo venne fatto coincidere con la festa di Giano, dal cui nome deriva Gennaio
  • Papa Innocento XII fissò il capodanno il giorno 1 Gennaio. 
  • Tutti a capodanno si vestono di rosso e fanno i botti. E’ una tradizione di origine asiatica. Tutto questo serviva allo scopo di allontanare il dio cinese Nìan mangiatore di uomini. 
  • Per i romani il rosso è un colore che porta fortuna, salute e felicità. 
  • Se per il nuovo anno desideri ricchezza e prosperità meglio mangiare lenticchie.
  • Se invece sogni l’amore, allora meglio un melograno. Questo deriva dal mito di Proserpina, che restò per sempre con il suo marito grazie ad un melograno. 
  • Mangiare cibi tondi il 31 Dicembre porta fortuna. 
  • In Spagna si è soliti mangiare 12 chicchi d’uva per portare fortuna in ogni mese dell’anno. 
Pulsante per tornare all'inizio