Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Chicche di Velvet

Come in “Mamma ho perso l’aereo”, 12enne mette in fuga i ladri

A Lecco, in una villetta del Merate, un ragazzino di soli 12 anni ha vissuto con coraggio e prontezza un’esperienza unica e spaventosa. Mentre era rimasto solo in casa ha visto i ladri entrare e tentare di compiere un furto, ma ha avuto un’idea geniale che ricorda quelle di Kevin nel film cult “Mamma ho perso l’aereo”

La mossa coraggiosa

Ha sentito i passi nel cortile poi, presumibilmente, qualcuno che tentava di forzare dall’esterno i serramenti della finestra. Il dodicenne ha intuito subito cosa stesse per accadere: qualcuno stava tentando di introdursi in casa per mettere a segno una rapina. Con grande determinazione e coraggio ha afferrato lo smartphone e si è rifugiato in bagno assicurandosi di chiudere bene la porta.

La mamma si era da poco allontanata per andare a riprendere da scuola il fratellino più piccolo del nostro “eroe”. Così il prode ragazzino ha ben pensato di telefonarle e avvisarla di quello che stava accadendo.

“Mamma, dei ladri stanno sfondando la finestra”, poche parole che hanno salvato gli averi della famiglia. La donna, che per fortuna aveva percorso solo qualche metro di strada, ha fatto immediatamente dietrofront e si è precipitata a casa. E’ rimasta all’ingresso del cortile a bordo dell’auto, e ha suonato ripetutamente il clacson in modo da attirare l’attenzione dei vicini. A quel punto, i ladri hanno deciso di mollare il colpo e si sono dati alla fuga a mani vuote.

Il quartiere a rischio

L’episodio ha messo sull’attenti i residenti del quartiere che, già da mesi, sono vittime di ripetuti attacchi da parte di banditi. Nel lecchese si sta registrando una vera e propria escalation di razzie, soprattutto nella zona di Merate.

Ciò che spaventa di più è la modalità con cui viene messo a segno il colpo, talvolta con i proprietari ancora nell’appartamento. Le forze dell’ordine locale stanno investigando con cura i vari casi e si stanno impegnando al fine di individuare i delinquenti. 

Pulsante per tornare all'inizio