Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Detto da loroPrimo Piano

Serena Grandi, appello a Matteo Salvini: “Chiamami…”

Serena Grandi ha le idee chiare: nel suo futuro c’è la politica. L’attrice ai microfoni dell’AdnKronos ha rivolto pubblicamente un appello al leader della Lega Matteo Salvini, invitandolo a prendere in considerazione una sua candidatura.

Serena Grandi e l’appello a Matteo Salvini

La 61enne, icona sexy degli anni 80 ha palesato le sue volontà in fatto di politica: “Vorrei occuparmi di politiche sociali, soprattutto in difesa delle donne, ha dichiarato.Purtroppo l’Italia non ha soldi per il cinema e il teatro. Sono molto fiera di Preludio, un cortometraggio contro il femminicidio a cui ho partecipato e che ha come voce narrante Isabella Rossellini. Inoltre sto allestendo un blog che si chiama ‘Scarpe rosse insieme cambieremo le leggi’ che tratta argomenti come lo stalking e la violenza sulle donne. Quello di cui vorrei occuparmi è proprio questo”.

Le lodi al leader della Lega

Recentemente l’attrice è stata ospite di Barbara D’Urso e proprio nel salotto tv di Pomeriggio Cinque ci sono stati i primi tentativi di “avvicinamento” e le prime dichiarazioni a favore dell’ex ministro Matteo Salvini.

La Grandi ha parlato del furto subito in casa, una rapina avvenuta qualche settimana fa, schierandosi apertamente con le tesi sostenute dal leader della Lega: “E’ stato per me un grande shock, mi sono sentita come violentata. I gioielli che mi hanno portato via non avevano un grande valore economico, però avevano un grande valore affettivo: erano un ricordo dei miei genitori. Quello che mi sconvolge è che abbiano preso anche le urne cinerarie. Cosa se ne fanno? Pensavano contenessero dei preziosi? Mi sono fatta l’idea che i ladri non siano italiani: magari è stata una banda di nomadi, di zingarelli. D’altra parte, a Rimini se ne vede in giro di brutta gente. Salvini mi è simpatico, mi piace come politico e vorrei incontrarlo al più presto”. 

 

Pulsante per tornare all'inizio