Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Chicche di Velvet

Avete mai visto il marito di Anna Foglietta? Affascinante promoter finanziario [FOTO]

Classe 1979 Anna Foglietta è un’attrice italiana che abbiamo avuto modo di apprezzare in diversi film, da “Perfetti Sconosciuti” a “La mafia uccide solo d’estate”. In passato è stata legata al collega di Distretto di polizia, Enrico Silvestrin, ma dal 2010 è sposata con il promoter finanziario Paolo Sopranzetti, con cui ha avuto tre figli, Lorenzo, Nora e Giulio.

Ecco chi è Paolo Sopranzetti, il marito di Anna Foglietta [FOTO]

Paolo Sopranzetti è un promoter finanziario e marito di Anna Foglietta. Descritto da Anna come una “persona centrata”, i due erano compagni di scuola, ma a farli rincontrare è stato il social Facebook. Su Twitter lui si definisce “marito, padre laureato, Fineco wealth advisor”, di professione, infatti, fa il consulente finanziario e gestisce e monitora portafogli privati e aziendali. Il suo sogno nel cassetto, però, sarebbe quello di mettersi alla prova al cinema, nelle vesti di produttore.

Anna e Paolo hanno tre figli: Lorenzo, nato nel 2011, la secondogenita Nora, nata due anni dopo, ed infine l’ultimo arrivato Giulio, nato tre anni fa. Dopo l’ultima gravidanza, Paola ha ammesso di aver avuto qualche piccola difficoltà a gestire tre bambini nati a distanza di pochi anni l’uno dall’altra: “Non sono molte le mie colleghe con tre figli piccoli e così vicini – ha dichiarato Anna Foglietta – Prima del parto avevo incontrato Michela Cescon al mercato con un arancino in mano e mi aveva avvertito: ‘Preparati, il terzo complica parecchio’. Aveva ragione. Infatti dopo la nascita dei primi due ho ripreso subito il lavoro, adesso invece no: devo sistemare l’equilibrio emotivo dei più grandi”, ha detto l’attrice.

In un’intervista si è definita una mamma imperfetta: “Siamo così preoccupati dal giudizio altrui che non pensiamo più al cuore del rapporto con i nostri figli. Dovremmo lasciar perdere i social e curare le emozioni”, ha raccontato a IoDonna.

Pulsante per tornare all'inizio