Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Coppie e LitiVelvet Amarcord

Edwige Fenech e Luca Cordero di Montezemolo: “Quante gelosie”

“Una persona meravigliosa Edwige. Ci siamo conosciuti che avevo 38-39 anni, siamo rimasti insieme diciassette anni”, così Luca Cordero di Montezemolo ha ricordato  il suo rapporto con Edwige Fenech durante un’intervista a Il Giornale, a distanza di molti anni dalla fine della loro storia d’amore. 

Una storia lunghissima, appassionata, da film. “Quante voci su di noi, quante gelosie, invidie” ha continuato poi l’ex presidente Ferrari. “Quando conduceva Domenica in entrava nella casa di tutti. Ricordo i maligni: Ah, è lì perché è la compagna di Montezemolo. E intanto tentavano di screditare me perché doveva per forza essere poco serio un manager che stava con un’attrice”.

Dal canto suo, anche per la Fenech non fu semplice: “Facevo grandi ascolti, ma ogni settimana uscivano sul mio conto critiche feroci: ‘Non sa fare niente, è imposta e raccomandata da Montezemolo'”.

Tutt’altro: quello tra Edwige e Luca fu un grande amore. Una storia iniziata nel pieno degli anni Ottanta, quando lei, bellissima e famosa tanto in Francia quanto in Italia, era una delle punte di diamante della commedia sexy del nostro cinema. Una storia patinata, inevitabilmente al centro dei riflettori.

La coppia soggiornava tra la meravigliosa villa ad Anacapri e i salotti più chic della capitale, concentrando su di sé ammirazione e malelingue, come di norma succede alle coppie più esposte nello spettacolo. 14 lunghi anni d’amore conclusi nel rispetto e nella stima reciproca: e questo, invece, di rado capita nel mondo dello showbiz.

 

 

Pulsante per tornare all'inizio