Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Detto da loroPrimo Piano

Paolo Sorrentino difende Chiara Ferragni e spiazza tutti

8 film, 1 serie tv e 1 Oscar all’attivo, coronati dal riconoscimento a livello mondiale da parte di pubblico e critica. Se solo volesse Paolo Sorrentino verrebbe senz’altro ‘legittimato’ ad unirsi al coro di critiche rivolte a Chiara Ferragni. Lei, invece, di film all’attivo ne ha uno, un documentario che la vede protagonista mentre racconta la sua incredibile carriera da influencer, o meglio, da imprenditrice digitale. 

Sorrentino però ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair in cui non solo parla del suo lavoro e dei prossimi progetti, ma improvvisa anche una difesa decisamente inaspettata verso la Ferragni (e questo, che piaccia o no, la dice lunga sul prestigio riconosciuto all’imprenditrice ormai da tutti).

“Mette tenerezza l’impegno di certe persone nel cercare di demolirti. C’è noia, aggressività inutile, fatica sprecata. Vedo che uno degli sport nazionali è attaccare gratuitamente Chiara Ferragni e mi chiedo: ‘Ma che ve ne importa? Ma perché? Che vi ha fatto di male?’. Ma se v’interessa così tanto occuparvi degli altri, allora fate volontariato.

Inutile sottolineare come la presa di posizione del premio Oscar abbia spiazzato tutti. 

“C’è oggi un’inquietante corsa alla valutazione, alla certezza apodittica, al giudizio. Gli uomini che sbagliano […] io voglio osservarli. Non giudicarli. Non amo i giudizi, le convinzioni granitiche”.

Pulsante per tornare all'inizio