Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Chicche di Velvet

Avete mai visto la mamma di Francesca Cipriani? Sempre al fianco di sua figlia [FOTO]

Nata in provincia di Pescara, Francesca Cipriani è conosciuta dal grande pubblico per aver partecipato alla sesta edizione del Grande Fratello, in cui rimangono indimenticabili la sua simpatia e le sue generose curve. Sua mamma, Rita de Michele, è stata spesso ospite nei programmi di Barbara D’Urso per parlare di sua figlia.

Ecco chi è Rita, la mamma di Francesca Cipriani [FOTO]

Ospite dei salotti televisivi, Rita de Michele è spesso intervenuta in difesa di sua figlia Francesca, raccontando anche momenti drammatici che hanno segnato la vita della show girl. In un’intervista, Rita ha svelato che quando era più piccola, sua figlia ha subito molestie dal datore di lavoro, ma anche atti di bullismo da parte dei suoi compagni:

“Subito dopo le superiori, quando aveva 19 anni, Francesca cominciò a lavorare come commessa in un negozio. Il suo datore di lavoro, che aveva 30 anni e due figli, per lei era come un padre. Una sera, però, si ritrovò da sola con quest’uomo all’interno del negozio. Verso l’orario di chiusura lui la chiuse dentro e cominciò a metterle le mani addosso e la molestò”, ha raccontato Rita che ha aggiunto: “Alle medie, quando aveva dodici-tredici anni, incontrò dei ragazzini che si approfittarono della sua bontà d’animo. Io la vedevo sempre triste, si isolava e piangeva spesso. Per un periodo sembrava volesse rinunciare a vivere, aveva cambiato il modo di vestire e andava in giro con un cappellino con la visiera per nascondersi. Insomma, voleva scomparire. Anche i suoi attacchi di panico sono sicuramente dovuti alle insicurezze che quegli episodi le hanno creato.

Questi avvenimenti hanno sicuramente minato l’autostima di Francesca che ha cercato di risolvere i problemi con l’uso della chirurgia estetica:

Ogni volta che va sotto i ferri per un intervento chirurgico mi toglie dieci anni di vita. Sono favorevole alla chirurgia plastica quando serve, ma non approvo così tante operazioni inutili. Avrà fatto dodici interventi, ormai ho perso il conto [….] Lei dice di sentirsi meglio quando si opera, ma io mi auguro che sull’Isola cambi idea e che torni con più sicurezza verso se stessa. Anche perché a me piace di più così com’è, senza trucco“.

Pulsante per tornare all'inizio