Cose da Vip

Conte, il messaggio ad Amici Speciali: ringraziamenti a Maria De Filippi

Anche Amici Speciali è giunto al termine: ieri sera si è infatti conclusa questa strana e alternativa edizione del famoso programma ideato e condotto da Maria De Filippi. La famosa conduttrice ha deciso di rinunciare ad Amici All Star – vista la situazione di emergenza – ma ha voluto rendere il suo programma utile. Infatti Amici Speciali è servito per raccogliere fondi per la Protezione Civile. Ieri sera ha voluto mandare un messaggio alla De Filippi e a tutti i ragazzi della scuola una persona molto speciale. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte infatti ha voluto fare dei ringraziamenti. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Le parole di Conte: Maria De Filippi legge il messaggio

Durante l’ultima puntata di Amici Speciali Maria De Filippi si è ritrovata a leggere un messaggio speciale da parte del Presidente del Consiglio. Ecco cosa c’era scritto:

“Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ringrazia i ragazzi di Amici Speciali per aver messo il loro talento al servizio della raccolta fondi a sostegno della Protezione Civile.”

Le parole di Conte sono state davvero molto apprezzate dalla conduttrice e dai ragazzi. In questa esperienza – sebbene il format diverso – tutti hanno messo grande impegno e concentrazione. Dopo aver letto il messaggio del Presidente Maria De Filippi ha voluto a sua volta ringraziare tutti i partecipanti. Questo format ha permesso a tutti i partecipanti di mostrare il proprio talento, ma anche di fare un’azione utilissima per la Protezione Civile.

La nota conduttrice tuttavia non ha potuto non fare qualche polemica, o perlomeno ironizzare su alcuni comportamenti tenuti dagli artisti. La moglie di Maurizio Costanzo ha infatti fatto riferimento a qualcuno degli ex concorrenti, che dopo aver vinto dischi d’oro e platino, non si è sentito pronto a tornare sul palco di Amici. Non sappiamo a chi stesse facendo riferimento la De Filippi, ma ricordiamo che molti artisti avevano dato disdetta proprio per la situazione di emergenza in corso.