Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Ieri e Oggi

Che fine ha fatto Dalila Di Lazzaro? Oggi a 67 anni è sempre uno schianto [FOTO]

Una vita di successi ma anche di grandi dolori quella di Dalila Di Lazzaro. Classe 1953 è stata una star della tv. La donna è scomparsa dagli schermi dopo un evento che ha segnato per sempre la sua vita: la tragica scomparsa del figlio.

Dalila Di Lazzaro OGGI [FOTO]

Icona degli anni ’70 e ’80 è stata una famosa attrice e modella. Dalila Di Lazzaro ha vissuto una vita fatti di successi ma anche di molti dolori. Recentemente, nella trasmissione condotta da Caterina BalivoVieni da meDalila ha raccontato le tragedie che hanno segnato la sua vita e cosa fa oggi.

Dopo una folgorante carriera da modella ed attrice i suoi sogni si infrangono a causa di un evento drammatico, suo figlio Christian perde la vita a soli 22 anni:

 “Era bello, alto un metro e 90. Ho scritto una canzone dedicata a lui – ha raccontato qualche tempo fa, affermando di sentire ancora la sua presenza -. Ho conservato una sua camicia chiusa nel cellophane, è incredibile la forza degli odori. Christian mi disegnava cuoricini ovunque: mi capita di rivederli, nella tazza del caffè, sui sassi del mare, riflessi in sala operatoria”.

Con la scomparsa del figlio, Dalila si è allontanata dal piccolo schermo e dopo un periodo trascorso ad Hammamet, adesso fa la scrittrice e la compositrice di canzoni. Nonostante le tragedie che hanno colpito la sua vita, ad oggi Dalila ha dichiarato di aver ritrovato la serenità:

“Il buio mi ha fatto vedere la luce, una luce particolare. Ora sono una persona serena. Vedo tante ingiustizie intorno a me: ego smisurato e volgarità, tutto questo non mi appartiene”.

Nel salotto di Caterina Balivo si è poi parlato della sua vita sentimentale. Tanti gli amori della sua vita, fra cui Jack Nicholson:

“Una persona strepitosa, un fenomeno, quanto mi faceva ridere. Siamo stati fidanzati? Non ci allarghiamo, un rapporto che è andato avanti una decina di anni, ci chiamavamo, ci scrivevamo e ci incontravamo”. 

Pulsante per tornare all'inizio