Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Ieri e Oggi

Che fine ha fatto Jeffrey Jey degli Eiffel 65? Oggi ha 50 anni e… [FOTO]

Gli Eiffel 65 erano il gruppo musicale eurodance che più ha spopolato negli anni ’90 e negli anni 2000. Le loro hit come “Blue da ba dee”, “Too much of heaven”, “Move your body” sono state il tormentone per intere generazioni e rimarranno per sempre impresse. Inizialmente il gruppo era formato da il disc jockey Gabry Ponte, il musicista Maury e il front man Jeffrey Jey. Il nome del gruppo venne scelto in modo casuale e dopo il distacco di Gabry Ponte il gruppo si è sciolto nel 2006.

Quattro anni dopo Maury e Jeffrey Jey tentarono di ricostruire il gruppo da soli (e con qualche presenza di Gabry Ponte). Nello stesso anno, nel 2010, viene comunicata la reunion ufficiale del gruppo e la lavorazione di un nuovo album. Faranno il New Planet Tour. Però il gruppo si presenta spesso come duo e non come trio a causa degli impegni da solista del dj Gabry Ponte. Fino al 2018 gli Eiffel 65 hanno continuato a fare i tour mondiali e a pubblicare nuovi successi. Ma che fine ha fatto il front man Jeffrey Jey?

Jeffrey Jey, cantante degli Eiffeli 65, ecco cosa fa oggi [FOTO]

Jeffrey Jey, all’anagrafe Gianfranco Randone, oggi ha 50 anni. Ha continuato la sua carriera da solista dopo l’esperienza con il gruppo di successo Eiffel 65. Nel 2018 ha pubblicato il suo nuovo singolo “Settembre” che ha anticipato l’uscita del suo primo album da solista. A tal proposito ha dichiarato:

Settembre è il mio nuovo e quinto singolo. È un brano che unisce le sonorità eleganti di un determinato genere di musica dance unito ad un testo in italiano, il tutto per raccogliere quelle sensazioni miste di nostalgia e speranza di un nuovo inizio che provo solitamente nel mese di settembre”

Il cantante può vantare attualmente collaborazioni a livello internazionale e la sua notorietà non si è fermata.Nel 2020 era previsto un concerto a Roma ma a causa della pandemia è stato rimandato.

Pulsante per tornare all'inizio