Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Chicche di Velvet

Ex studentesse e aspiranti insegnanti barano a un test: le risposte erano dipinte sulle unghie e…

Le tecniche per barare agli esami sono diventate sempre più sopraffine. Lo sanno bene queste ex studentesse, ormai aspiranti insegnanti, che hanno dipinto sulle proprie unghie le risposte giuste per un test. La vicenda è accaduta in Messico. Ad insospettire gli esaminatori era stato il fatto che quasi la totalità delle persone presentatesi avessero passato il test con il 99% delle risposte corrette. Ma vediamo cosa è successo.

Bigliettini, sbirciatine sul compito altrui, gesti in codice: dimenticate tutti questi mezzi per copiare. Delle aspiranti insegnanti hanno brevettato, come nuovo metodo, la manicure. Le giovani hanno infatti dipinto sulle proprie unghie le risposte corrette. Per poter entrare nella scuola per insegnanti dello stato messicano di Michoacan, è necessario passare un test d’ammissione. Tuttavia, a causa dell’elevata percentuale di accuratezza di risposte corrette, gli esaminatori hanno dovuto ripetere il test. Se infatti in altre aree la media di risposte corrette si aggirava intorno al 71%, qui è arrivata al 99%.

Beccate a barare ad un test: le risposte giuste erano dipinte sulle unghie

L’elevata percentuale di successo ha fatto emergere la verità: molti tra gli esaminandi avevano acquistato le risposte corrette per una somma stimata tra 15 e 25 mila pesos. Il test svolto il 31 luglio è stato per ovvie ragioni annullato e ripetuto il 21 agosto. Ma anche in quest’ultima occasione qualcosa non quadrava. Oltre 35 donne avevano le unghie dipinte in modo strano. Una curiosa manicure che però nascondeva altro.

Le unghie infatti erano state decorate con degli strani pallini. Il colore usato era diverso, tuttavia la disposizione degli stessi era la medesima in tutte e 35 le esaminande. Così come il numero: su ogni unghia erano presenti 10 pallini, per un totale di 100 pallini dipinti su ognuna delle ragazze. Guarda caso lo stesso numero delle domande del test.

La pagina Facebook Primera Plana Michoacan, in base a questi indizi, ha capito che sulle unghie era stato replicato lo schema di risposte esatte del test. Nonostante la trovata, gli esaminatori non le hanno espulse. Hanno dato loro la possibilità di tentare l’esame, ovviamente facendo indossare alle giovani dei guanti. Se mai dovessero diventare insegnati, sicuramente i loro futuri studenti non avranno vita facile…

Pulsante per tornare all'inizio