Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Chicche di Velvet

Uomo di 47 anni scompare nel nulla: il mistero nella grotta spaventa gli americani

In America è successo qualcosa che ha dell’incredibile. Un uomo, uno youtuber di 47 anni, è scomparso in circostanze misteriose. Da 3 anni a questa parte infatti non è ancora stato ritrovato e il mistero si infittisce sempre di più. I complottasti hanno pensato al peggio, ma scopriamo insieme tutta la vicenda sino al suo tragico epilogo.

Uno youtuber scomparso

Kenny Veach aveva 47 anni ed era conosciuto nel mondo dei social per essere un appassionato escursionista. Si divertiva a condividere con il web tutte le sue avventure, molto spesso intrepide e rischiose, ed in poco tempo aveva attirato su di sé le attenzione di molti spettatori, formando una community piuttosto estesa.

Un giorno Kenny pubblicò un video sulla sua escursione nel Nevada, in particolar modo nel deserto. All’interno del video si vedevano molti estratti della gita, e lo youtuber commentò il reportage così: “E questo non è nulla, sono un escursionista di lunga distanza. Una volta durante una delle mie escursioni al di fuori della base aerea Nellis, ho trovato una grotta nascosta, non molto lontano dall’area 51. L’entrata alla grotta aveva forma di M. Entro in qualsiasi grotta che incontro, ma non appena mi accinsi ad entrare in quella in particolare, il mio corpo iniziò a vibrare. Più mi avvicinavo all’entrata peggiore era la vibrazione. Improvvisamente mi spaventai e scappai a gambe levate. Fu una delle cose più strane che mi sono mai accadute“.

Il mondo del web è impazzito per via di queste poche righe di commento. Molti lo hanno accusato di inventarsi tutto, altri iniziarono a pensare invece che potesse essere tutto vero. I suoi fan più affezionati infatti lo avevo conosciuto e credevano nella sua onestà. Inoltre sapevano che Kenny amava esplorare luoghi poco conosciuti e davvero difficili da raggiungere, quindi poteva anche essere che le sue parole fossero vere.

Le pressioni del web

In poco tempo il video assieme al suo commento fecero il giro del mondo e iniziarono a sollevarsi molte richieste che lo volevano ancora sul luogo della scoperta. Molti volevano vedere se aveva mentito o meno, dunque per dimostrare la sua onestà Kenny partì armato di fotocamera e telecamera. Per giorni vago in girò per il deserto del Nevada ma non riuscì mai a trovare il punto esatto dell’ingresso della grotta. Distrutto da questo, dovette ammettere la sua sconfitta e fare ritorno a casa.

Si sa che i leoni da tastiera possono davvero essere inclementi e anche con Kenny non si risparmiarono. Subito il povero esploratore venne riempito di insulti e di accuse di menzogna, e le critiche furono così tante che il povero uomo non seppe più reggerle. Per evitare che la lapidazione mediatica continuasse, Kenny decise di ripartire per il deserto ma questa volta non vi avrebbe fatto più ritorno.

Fu la fidanzata ad annunciare sui social la scomparsa del compagno. Dopo aver allarmato la polizia della zona e dopo che numerose squadre di ricerca ebbero setacciato il perimetro, venne ritrovato solamente il suo cellulare. Dell’uomo, non c’era traccia. Da questo momento le opinioni sull’epilogo divergono. C’è chi pensa che Kenny sia morto di cause naturali per via del clima rigido del deserto, c’è chi credo che invece Kenny sia andato nel deserto per porre fine alla sua vita (del resto, era partito senza telecamera!). C’è poi una teoria molto più complottasti che vede nella morte di Kenny lo zampino dell’Area 51: lo youtuber si sarebbe avvicinato troppo a scoprire un segreto celato al suo interno e per questo doveva morire. Comunque stanno le cose, di Kenny e del M cave non c’è stata nessuna traccia.

Oggi

Nel video di Youtube, che ancora si può trovare online, dal titolo “M cave hike” al minuto 15:43 Kenny, confuso, dice qualcosa del tipo: “la caverna dovrebbe trovarsi ad altezza del suolo, tipo in questo punto” inquadrando un complesso roccioso a detta di molti fan particolarmente strano, per il colore e la conformazione. Le rocce stonano con il resto dello sfondo e non sembrano appartenere al luogo.

 

Pulsante per tornare all'inizio