Coppie e LitiDetto da loroPrimo Piano

Simona Ventura, la grave accusa contro Tommaso Zorzi: “È stato spremuto troppo”

La conduttrice piemontese si è mostrata preoccupata per l'influencer

Dopo il Grande Fratello Vip 5, per Tommaso Zorzi si sono spalancate le porte dello spettacolo. Tuttavia, a parlare del giovane influencer, mostrandosi preoccupata per il suo percorso, è stata Simona Ventura. Intervistata recentemente sul settimanale Chi, la conduttrice piemontese ha parlato del suo collega, dimostrando preoccupazione per lui. Ecco perché.

Simona Ventura preoccupata per Tommaso Zorzi: “È stato spremuto troppo”

Il vincitore del reality, condotto da Alfonso Signorini, ha iniziato a condurre un proprio format, Il Punto Z e, al contempo ha intrapreso la sua prima esperienza come opinionista de L’Isola dei Famosi. A ciò, si aggiunge anche la presenza, ormai fissa, presso il Maurizio Costanzo Show. Insomma, un successo fulmineo che ha destato anche le critiche di alcuni suoi colleghi. In particolare, dopo le parole di Stefano Bettarini, che ci è andato pesante con l’ex gieffino, affermando: “Acchiappi tutto, ma a sparire ci metti poco”, è intervenuta anche Simona Ventura.

La presentatrice è tornata a parlare della propria carriera sul settimanale Chi. In particolare, ha svelato se mai un giorno tornerà alla conduzione de L’Isola dei Famosi, reality che l’ha vista al timone per ben nove edizioni. Tuttavia, a destare l’attenzione dei lettori sono state le parole che Simona Ventura ha rilasciato su Tommaso Zorzi. Riguardo all’ex gieffino, infatti, la presentatrice ha affermato di essere preoccupata. Il tutto dipenderebbe dalla mole di impegni che l’influencer sta portando avanti: “Signorini ha creduto tanto in lui, forse è stato spremuto troppo dopo il GF Vip perché ci voleva un periodo di decantazione. Mi è piaciuto molto da Costanzo, bisogna puntare a poche cose di qualità“.

Simona Ventura ha tuttavia ammesso di apprezzare Tommaso Zorzi. La conduttrice ha difatti confessato: “Per me Tommaso ha talento ma ha poca esperienza in tv, mi sembra si stia costruendo la casa dal tetto e non dalle fondamenta. Io sono per fare un passo alla volta”. Un po’ come avevano dichiarato Stefano Bettarini e Alfonso Signorini, anche lei si unisce al medesimo coro.

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.