Cose da VipPrimo Piano

Libero De Rienzo, un giovane attore di talento: il cinema è in lutto

È morto all’età di 44 anni l’attore napoletano, da tutti conosciuto come 'Picchio'

Sarebbe stato stroncato da un malore improvviso l’attore napoletano Libero De Rienzo; Picchio per gli amici, e l’interprete che ha impeccabilmente indossato i panni del giornalista Giancarlo Siani per i suoi estimatori. Nato a Napoli nel 1977; aveva intrapreso la carriera dello spettacolo seguendo le orme del padre Fiore De Rienzo, che è stato innanzitutto aiuto regista di Citto Maselli. Nonostante fosse legato a Napoli e avesse nel cuore l’isola di Procida per la quale ha combattuto tante battaglie, come per esempio quella per salvare l’unico ospedale della città metropolitana di Napoli; Libero De Rienzo viveva nella Capitale. Ed è stato purtroppo trovato proprio lì, senza vita nella sua casa romana, all’età di 44 anni, stroncato da un infarto.

Doveva dare ancora tanto altro al cinema e alla televisione. Doveva gareggiare per vincere un altro David di Donatello. Il primo festeggiato con gioia arriva nel 2002 come miglior attore non protagonista nel film Santa Maradona; mentre nel 2006 per Fortpàsc di Marco Risi arriva la candidatura come attore protagonista. Su quel set, l’attore ha interpretato il giornalista napoletano Giancarlo Siani. Un ruolo, quest’ultimo, che ha definito il talento di De Rienzo consacrandolo tra i migliori interpreti maschili del cinema italiano.

Libero De Rienzo: dalla carriera allo struggente messaggio di Marco Bocci

Tra i suoi lavori di successo e successivi ai primi, vi è: Smetto quando voglio (2014) e A Tor Bella Monaca non piove mai; un film diretto da Marco Bocci. Ed è proprio dal profilo dell’attore che si legge uno dei post dedicati a Libero De Rienzo; alla sua vita che ha abbandonato troppo presto: “Non può essere Picchio mio… non può essere – scrive Marco Bocci in calce allo scatto fotografico che li ritrae insieme – Non può essere… ti voglio bene”.  Sotto il grigiore della pandemia, tante altre notizie hanno spezzano i cuori dei telespettatori e di chi, vive sotto i riflettori del cinema e della televisione. Grandi artisti, in questo ultimo periodo, ci hanno improvvisamente lasciati; il 5 luglio Raffaella Carrà. E oggi anche Libero De Rienzo, un attore che aveva dimostrato il suo talento e calcava la strada dei grandi.

Vita privata dell’attore dal cuore napoletano

L’intimo di Libero De Rienzo prende carattere fin dalle sue radici, amando la professione del padre Fiore De Rienzo, a tal punto da crescere col desiderio di mostrare il sua stoffa su un qualsiasi set cinematografico. L’amore verso l’arte attoriale si fonde con quello per una donna, Marcella Mosca. Costumista e madre dei suoi due bambini di 6 e 2 anni. Grazie alla moglie, l’attore aveva scoperto l’amore per Procida e, nel corso degli anni, la coppia ha trascorso molto tempo sull’isola; d’altronde come aveva spiegato lo stesso De Rienzo in una lontana intervista a IlGolfo24.it. Libero e Marcella, nonostante lavorassero per uno scenario costantemente sotto i riflettori, conducevano una vita di coppia molto riservata insieme ai loro due figli.

LEGGI ANCHE: Gemma Galgani dopo Uomini e Donne: un’estate da ‘notti magiche’

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.