Cose da VipPrimo Piano

Il mondo della musica saluta un’altra stella, Charlie Watts si è spento a 80 anni: “Non morirà mai”

Tantissimi i messaggi da parte di grandi artisti dopo la notizia della scomparsa del batterista dei Rolling Stones

Nel pomeriggio di ieri, 24 agosto, si è spenta un’altra stella nel mondo della musica. Charlie Watts, all’età di 80 anni, se n’è improvvisamente andato. Il batterista dei Rolling Stones era un’anima di quel rock puro e fulcro di quella band che aveva fondato e contribuito a far diventare un pezzo importante della storia della musica mondiale. Artisti di ogni tipo hanno voluto stringersi intorno al dolore per questa perdita del tutto inattesa. “Per una volta, il mio tempismo è stato leggermente sbagliato“, aveva detto Watts nel corso di un’intervista, dopo un intervento che aveva dovuto subire.

I Rolling Stones hanno perso un grande pezzo della loro storia musicale. Il batterista aveva annunciato qualche tempo fa di doversi ritirare momentaneamente dalle scene per problemi di salute che ieri si sono aggravati fino all’intervento chirurgico fatale. La notizia del suo decesso ha sconvolto gran parte del panorama musicale internazionale.

Il saluto del mondo della musica per la scomparsa di Charlie Watts

Tantissimi gli artisti che si sono uniti al dolore causato dalla perdita di Charlie Watts. Uno tra i primi è stato Paul McCartney. “Charlie era un ragazzo adorabile, una roccia e un fantastico batterista“, ha esordito il cantautore in un video condiviso sui suoi social network. “È stato uno dei più grandi batteristi della sua generazione“, ha poi concluso il bassista dei Beatles. Ma anche da parte del panorama musicale italiano sono arrivati elogi funebri da parte di vari cantanti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paul McCartney (@paulmccartney)

Vasco Rossi ha voluto dedicare un post al batterista mostrando tutta la sua gratitudine per il patrimonio che ci ha lasciato. “Non morirà mai Charlie Watts“. Da Ligabue a Jovanotti, tutto il mondo della musica italiana si è stretto al dolore dell’improvvisa perdita. Anche i Maneskin hanno condiviso un ricordo in onore dello storico batterista. Di certo, Charlie Watts passerà sicuramente alla storia come uno dei batteristi più amati dei nostri tempi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi)

LEGGI ANCHE: Tributo a Charlie Watts: gli altri Stones, Ringo Starr, Paul McCartney ed Elton John

Tom Cruise e la sorpresa ad una famiglia del Regno Unito: atterra nel loro giardino con l’elicottero

Chiara Scioni

  • Intrattenimento & Cronaca rosa

    Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.