Detto da loroPrimo Piano

Gianni Nazzaro, Nada Ovcina: “Non c’erano soldi per il funerale” e rivela i nomi di chi ha contribuito

La moglie del cantante torna a parlare del marito e di chi si è fatto avanti con un notevole contributo per far sì che la cerimonia si celebrasse

Una scomparsa silenziosa nell’atto, non esclude che non possa far rumore dopo; quando l’ultimo saluto è stato dato e quando le lacrime hanno lasciato il posto all’elaborazione del lutto. È il caso di Gianni Nazzaro. A causa di un tumore ai polmoni, il cantante e attore italiano – diventato famoso negli anni ’70 – è morto durante le prime luci del mattino del 27 luglio scorso; al suo fianco la moglie Nada Ovcina. Le gravi difficoltà economiche di Nazzaro avrebbero però inciso anche sul suo funerale, recando problemi nell’organizzazione. Una situazione che è stata poi superata grazie all’aiuto degli amici, i quali hanno provveduto ai costi della cerimonia. Infatti è la stessa moglie del compianto Nazzaro a ringraziare chi ha contribuito notevolmente alla funzione, rivelando i nomi durante una recente intervista concessa al settimanale Nuovo.

Tra i VIP che si sono interessati nel portare a termine i funerali, ci sono: Lino Banfi, Pippo Franco, Paola Delli Colli, Maurizio Costanzo, Sandro Giacobbe e Martufello. Quest’ultimi, come anche il direttore d’orchestra Rai Pinuccio Pirazzoli hanno contribuito alla funzione aiutando Nada Ovcina: “Mi hanno aiutato concretamente a dargli una sepoltura dignitosa. […] Pinuccio Pirazzoli, direttore d’orchestra Rai, ha pagato la sua cremazione e anche gli orchestrali di Gianni, pur non essendo ricchi, mi hanno dimostrato solidarietà”.

Ovcina e i problemi economici di Gianni Nazzaro

Per la moglie, e in passato anche manager del cantante; non è stato semplice prender le redini e organizzare il funerale. I motivi che avrebbero aggravato il dissesto economico dell’artista, li ha rivelati la moglie di Gianni Nazzaro durante l’intervista concessa al settimanale italiano. Nada e il cantante si sono riavvicinati dopo una relazione altrettanto importante che ha vissuto il cantante con un’altra donna. Ma, stando alle rivelazioni della Ovcina, quell’unione sarebbe stata disastrosa, perché avrebbe accumulato milioni di debiti. Ed è nel racconto di questa situazione spiacevole che la donna evidenzia la problematica successiva: oltre al conto in rosso, è subentrata anche la difficoltà nel pagare la cerimonia funebre del marito.

LEGGI ANCHE: #FreeBritney, Jamie Spears si difende dalle critiche: “Se il pubblico sapesse tutto mi loderebbe”

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.