Coppie e LitiPrimo PianoRoyal GossipVelvet Amarcord

Elisabetta di Baviera, fu vero amore con Francesco Giuseppe?

La storia d'amore tra Franz e Sissi è stata davvero quella favola raccontata dai film?

Francesco Giuseppe ed Elisabetta di Baviera erano la “coppia perfetta” della monarchia austriaca. La loro storia d’amore continua ancora oggi a colpire l’immaginario pubblico, ed è passata più negli annali della letteratura popolare che nella storia. D’altronde la storia dell’imperatore che si innamora di una bellissima giovane principessa e la porta nel suo palazzo ha tutti i presupposti per ricreare una favola. Ma quanto è stato felice il loro matrimonio nella realtà? Hanno davvero avuto il loro lieto fine?

La storia d’amore di Elisabetta di Baviera e Francesco Giuseppe

Le voci dell’epoca descrivono il giovane imperato Francesco Giuseppe come un uomo attraente, sovrano di un impero e in cerca di una moglie. Rappresentava per l’epoca il partito migliore sul “mercato matrimoniale” dei reali d’Europa. La madre, l’imperatrice Sofia, estremamente abile e ambiziosa nella politica, aveva a riguardo progetti di altissimo livello. E così, in occasione del ventitreesimo compleanno del figlio, organizzò una festa a Bad Ischl, alla quale invitò anche la sorella Ludovica insieme alla figlia diciannovenne Elena, nella speranza che tra i due giovani scattasse la scintilla.

Ma come spesso accade, gli eventi presero una piega diversa, e Francesco Giuseppe si innamorò perdutamente di Elisabetta di Baviera, la sorella appena quindicenne. Era una “Sissi” ancora giovane, che era giunta a palazzo solo per fare compagnia alla sorella Elena (su questo le serie tv raccontano il vero). “Oh, se solo fosse un sarto!” Si dice che Elisabetta abbia esclamato, aggiungendo però che “Non si rifiuta un imperatore!“. Così, prima ancora di lasciare Bad Ischl, la coppia annunciò il fidanzamento ufficiale. Nel 1854, sei mesi dopo, a Vienna si tennero le “nozze da sogno“. Ma non fu l’inizio del loro lieto fine.

Sissi, una vita tra gioie e infelicità

La loro unione rappresentò un accordo estremamente infelice. Elisabetta di Baviera trovava la vita a Corte poco congeniale e si mostrava sofferente per il rigido protocollo, gli intrighi e i suoi doveri ufficiali di imperatrice. E anche dopo aver consolidato la sua posizione dando al regno un erede, non riuscì a trovare un modo per essere all’altezza delle aspettative. Col passare del tempo entrò sempre più in conflitto con le convenzioni e le regole della corte viennese, impersonata dalla suocera, e si chiuse in se stessa e nelle manie che aveva sviluppato sulla propria forma fisica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sissi Empress (@sissi__empress__)

Francesco Giuseppe era combattuto tra i desideri di sua moglie e le richieste di sua madre. Col passare degli anni Sissi voltò le spalle sia alla Corte, che a suo marito e il loro matrimonio cominciò a vacillare. Dal 1860 non si può più dire che la coppia avesse una vita coniugale insieme. Francesco Giuseppe ed Elisabetta mantennero un legame di amicizia, testimoniata da una fitta corrispondenza e da incontri regolari tra i due. “Non hai idea di quanto ho amato questa donna“, si dice che Francesco Giuseppe abbia esclamato dopo l’omicidio di Elisabetta.

LEGGI ANCHE: Giorgio VI e la spaccatura col fratello Edoardo VIII che ha cambiato la storia

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.