L'Angolo del Bon TonPrimo Piano

Bon ton per l’incontro con la futura suocera

Piccoli accorgimenti per fare una bella impressione sulla mamma del vostro partner

“Ti ho amato prima di saperlo e forse è solo così che si ama” (Pedro Chagas Freidas). C’è un momento cruciale nella vita di coppia, un passaggio in cui la vostra relazione può definirsi qualcosa di serio e non una semplice avventura. Una fase che vi farà capire che siete importanti per la persona del vostro cuore. E’ quando il partner vi proporrà di organizzare un incontro con la vostra futura suocera. Può darsi che voi già conosciate di vista la mamma del vostro lui, ma essere presentate ufficialmente come la sua fidanzata suggella immediatamente serietà ed impegno da parte del vostro amore. Va da sé che un’occasione di questo tipo richiederà tutti gli accorgimenti del caso per fare un’ottima figura.
Perché come recita Oscar Wilde: “Non c’è una seconda occasione per fare una buona prima impressione.

Incontro con la futura suocera: tutti i passi da seguire

C’era un tempo in cui era un compito ben preciso del ragazzo quello di doversi presentare al padre della ragazza per ottenere il suo benestare a frequentarla, oggigiorno invece i ruoli si sono invertiti ed è lei per prima che farà l’incontro con la suocera o con entrambi i genitori di lui. Va da sé che un momento di questo genere può generare un sentimento di ansia e di inadeguatezza. Cosa dire? Come presentarsi? Quali argomenti trattare? Come vestirsi? Sono tante le domande che possono balenarci nella mente a poche ore dall’incontro. Per prima cosa non facciamoci prendere dal panico! Se il nostro partner ha scelto di farci conoscere sua madre è perché lui ci tiene a noi e pensa che un domani potremmo far parte della sua famiglia. Avendo già in noi questa consapevolezza sarà più facile presentarsi.

La location dove avverrà l’incontro influenzerà il vostro look

In base a dove avverrà l’incontro con la vostra futura suocera sceglierete cosa indossare. Molto spesso le presentazioni avvengono a casa dei genitori di lui. Ma ciò non toglie che l’incontro possa essere fatto anche in un luogo meno formale, come al bar o al ristorante. Potrebbe essere anche un incontro casualmente costruito, in questo caso voi saprete stare al gioco abilmente e con naturalezza. Cercate comunque di indagare e di scoprire quale sarà la location che vi attende, poiché in base a questa sceglierete il vostro outfit. Una cena al ristorante richiederà un abbigliamento più formale ed elegante rispetto ad un incontro più informale. Nel primo caso potete scegliere un little black dress o un vestito al ginocchio nei toni pastello. Nel secondo caso con una gonna a matita al ginocchio o con un completo pantalone sarete perfette. In entrambi i casi no alle gonne troppo corte, agli smalti di colori sgargianti, alle fantasie animalier, ai colori troppo accesi, al trucco vistoso, ai tacchi alti. Un make up e uno smalto sui toni del rosa è semplicemente vincente, fa subito sposa, alias la ragazza giusta. No anche ai gioielli troppo costosi e ad un look iper loggato, sarete additate subito per una che sperpera il denaro e che non è in grado di gestire l’economia domestica. No anche ai jeans troppo casual, danno l’idea che non avete preso sul serio l’incontro. Sobrietà è la parola d’ordine che guiderà la scelta del vostro dress code.

CHIARA BONI – La Petite Robe Fall 2015, Runway-mosphere

Siate spontanee e non costruite

L’educazione e la cultura sono valori che non passeranno mai di moda. Durante l’incontro con la suocera cercate di far cadere l’argomento sui vostri interessi, su quello che avete studiato, su quanto vi appassioni la vostra professione. Farsi vedere autonome ed istruite è sempre una carta vincente. Siate sempre voi stesse e non fingete di interpretare un altro personaggio. Se siete una ragazza timida e riservata, non mostratevi come una leonessa esuberante. Al contrario se lo siete è inutile fingere di essere docili e facilmente influenzabili. La personalità è ciò che contraddistingue ognuno di noi, nascondersi o interpretare parti che non vi competono vi metterà a lungo andare solo in cattiva luce. Dopotutto il vostro lui si è innamorato di voi per come siete, le attrici trovano spazio solo sul palcoscenico non nella vita reale.

Quali argomenti trattare durante l’incontro con la suocera

Quindi cosa dobbiamo dire di fronte alla madre di lui? Indagate se la signora ha degli hobby o degli sport preferiti e abilmente puntate la conversazione, facendo credere però che sia una cosa casuale, proprio su questi punti. Se è una donna che non ha particolari interessi scegliete degli argomenti neutri. No quindi alla politica, alla religione, al sesso. Potete parlare dei viaggi e di ciò che vi appassiona. Sorridete sempre anche se la signora prova a mettervi in difficoltà, magari vuole solo vedere la vostra reazione. Ringraziate sempre per ciò che vi hanno offerto, ciò denota subito che sapete adottare un giusto comportamento verso gli altri.

Cosa regalare alla madre del vostro partner

Se l’incontro con vostra suocera avviene a casa di lei non presentatevi mai a mani vuote. Basta un piccolo pensiero, come una pianta, un mazzo di fiori, dei pasticcini, una bottiglia di vino. Se siete state invitate a cena fuori al ristorante, il giorno dopo farete recapitare a casa dei genitori di lui dei fiori come segno di ringraziamento.

No alla competizione con la suocera: ricordate l’arrosto lo prepara sempre meglio lei di voi!

Anche se siete l’aiuto chef di Carlo Cracco o se avete visto fino alla noia tutte le puntate di Masterchef ricordate la mamma di lui cucinerà sempre meglio di voi! Non puntate alla competizione, sareste poco intelligenti. Ci sono due donne nella vita del vostro uomo: la madre e voi. Invece di mettervi in un’assurda gara senza via d’uscita, in cui ne uscireste con le ossa rotte e perdenti, puntate a coalizzarvi. E’ risaputo che il nemico si batte alleandosi.

LEGGI ANCHE: Bon ton di Natale: consigli per sopravvivere alle feste con stile 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.