Cose da VipPrimo PianoTV

Sanremo 2022: Cesare Cremonini conquista il pubblico con un medley unico [VIDEO]

Al via la terza serata che vedrà tutti i 25 Big esibirsi: Amadeus ci accoglie con uno speciale omaggio al Presidente Sergio Mattarella

Si accendono i riflettori dell’Ariston per la terza serata del Festival di Sanremo 2022. Nell’appuntamento odierno tutti i 25 Big si esibiranno con il proprio brano in gara, votati dalla giuria Demoscopica e dal pubblico in casa tramite televoto.

Sanremo 2022, l’originale omaggio al Presidente Mattarella

Amadeus ha inaugurato la serata omaggiando il Presidente Mattarella: “Un bel giorno per la Repubblica Italiana, il Presidente Mattarella ha prestato giuramento ed è tornato al Quirinale. Vorrei rivolgermi a Lei signor Presidente per ringraziarla. Per noi è un punto di riferimento e lo è stato quando ha ricordato l’importanza della cultura.” Amadeus ha poi proseguito raccontando una chicca sul Presidente della Repubblica: Sergio Mattarella è stato difatti tra i fortunati ad assistere all’ultimo leggendario concerto di Mina. Per questo motivo, il conduttore ha scelto di omaggiarlo in un modo del tutto inedito e originale: facendo eseguire all’orchestra Grande Grande Grande, capolavoro della leggendaria artista nostrana.

Al via la gara, Drusilla Foer fa il suo ingresso: “Ma lei mi fa fare la valletta!”

La serata è poi entrata nel vivo della gara. Sul palco hanno fatto il loro ingresso, esibendosi nell’ordine annunciato in occasione della conferenza stampa, Giusy Ferreri, Highsnob e HuFabrizio Moro Aka7even, fino all’ingresso di Drusilla Foer. L’artista è scesa dalla scalinata, fasciata da un lungo abito nero (primo dei suoi ben 8 outfit della serata).

Con l’impagabile charme e l’ironia che la contraddistingue, Drusilla Foer ha iniziato il suo show con Amadeus. Intonando alcune note di una canzone, è stata ironicamente “ridimensionata” dal conduttore, al quale ha risposto prontamente: “Ma lei mi fa fare la valletta? Se lo sapevo mi mettevo qualcosa di scosciato, ho anche un tatuaggio qua!” L’artista ha poi annunciato l’ingresso di Massimo Ranieri, sul palco dell’Ariston. In base all’ordine comunicato, sul palco di Sanremo 2022 si è esibito Dargen D’Amico, il quale ha avuto “da ridire” contro Amadeus: “Prima mi hai messo i Maneskin, ora Massimo Ranieri. Vuoi farmi sfigurare?” La spensieratezza di D’Amico ha poi lasciato spazio alla ballad di Irama.

Cesare Cremonini per la prima volta sul palco dell’Ariston

Non ha faticato poco Amadeus per portare sul palco di Sanremo 2022 Cesare Cremonini. Ma finalmente, dopo un lungo “corteggiamento”, il conduttore è riuscito a portare, per la prima volta in assoluto sul palco dell’Ariston il celebre artista, che festeggia ormai i vent’anni di carriera da solita. “Un artista da una carriera costellata da straordinari successi ma che non ha mai rinunciato a porsi domande: ecco a voi una storia poetica!” – così Amadeus ha introdotto l’attesissimo Cesare Cremonini, che si è esibito con un medley delle sue hit storiche. Un’ovazione spontanea ha travolto la Sala, alla quale il cantautore bolognese ha risposto: “È un onore enorme suonare per voi, per questa meravigliosa orchestra e per il pubblico di Sanremo!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

LEGGI ANCHE: Oggi è un altro giorno, Noemi e Rkomi, attuali concorrenti del Festival di Sanremo, si raccontano nel salotto di Serena Bortone

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.