Detto da loroPrimo Piano

Domenica In, Sangiovanni dedica “Farfalle” a Giulia Stabile

Sangiovanni si racconta in diretta da Mara Venier a poche ore dal termine del Festival di Sanremo

Nella puntata speciale dedicata al Festival di Sanremo di Domenica In, tra gli ospiti di Mara Venier c’è stato anche Sangiovanni. L’ex allievo della scuola di Amici, infatti, quest’anno è salito per la prima volta sul palco dell’Ariston. Dopo un anno di successi che l’hanno visto trionfare con Malibu, il brano più ascoltato del 2021, l’artista è sbarcato al Festival di Sanremo con Farfalle. Un brano che racconta la libertà nei rapporti quotidiani. Nel testo della canzone Sangiovanni vuole rappresentarsi tra le persone che lo circondano e che lo amano. Proprio durante l’ospitata a Domenica In, il cantante ha voluto infatti dedicare il suo brano a Giulia Stabile, sua fidanzata dai tempi di Amici ormai, e a tutte le persone che lo amano. Un’esperienza quella al Festival di Sanremo che forse non si aspettava di portare a termine in così poco tempo dall’inizio della sua giovane carriera. E in cui ha raggiunto anche un ottima posizione nella classifica finale, posizionandosi al quinto posto.

Sangiovanni a Domenica In svela le sue canzoni preferite del Festival di Sanremo

Il cantante uscito dalla scuola di Amici non si aspettava di approdare così in poco tempo sul palco dell’Ariston. E parlando della sua esperienza ha così commentato la sua sfrontatezza, sua come degli altri giovanissimi in gara, di riuscire per assurdo a sembrare meno emozionati dei grandi nomi della musica italiana, come Massimo Ranieri ed Elisa. “Qui mi ha colpito la scenografia futuristica ma vedere che è rimasto vintage. Si vede che ha vissuto e questo mi ha colpito molto perché io ho una storia molto breve. Però quella sfrontatezza di noi giovani di salire su un palco così, abbastanza incoscienti, è la cosa che mi ha aiutato di più“, ha dichiarato in diretta a Domenica In. Ma Sangiovanni ha anche saputo dimostrare una certa sensibilità, che l’ha portato anche a compiere una degna interpretazione di A muso duro nella serata delle cover al fianco di Fiorella Mannoia.

Sangiovanni Domenica in

La canzone la conoscevo, volevo portare un brano profondo e una sera mi sono imbattuto in questo testo e ho deciso di portarla su questo palco anche per far capire altre cose di me, tipo che c’è anche una profondità in me“, ha commentato riguardo l’esperienza con la Mannoia al Festival di Sanremo. E oltre a tifare sicuramente per la sua Farfalle, non ha negato che anche altre canzoni in gara lo hanno colpito. “Mahmood e Blanco hanno fatto una canzone stupenda, è stato bellissimo vederli sul palco. Mi sono piaciute anche Dargen e Tananai, ma in generale è stato un bel Festival“, ha ammesso il giovane interprete di Malibu. Con l’occasione, infatti, Sangiovanni ha anche voluto fare uno speciale ringraziamento ad Amadeus, che è riuscito a mettere su un bellissimo cast. Esperienza che resterà sicuramente impressa nella mente e nella carriera del giovane Sangiovanni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SANGIOVANNI🦋 (@sangiovanni)

LEGGI ANCHE: Cara Delevingne si sbottona sull’infanzia difficile e sul valore della privacy

Chiara Scioni

  • Intrattenimento & Cronaca rosa

    Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.