Compleanni VIPIeri e OggiPrimo Piano

Era Dawson in “Dawson’s Creek”: oggi a 45 anni ha 6 figli, dopo la tragedia [FOTO]

Ecco come è diventato oggi James Van Der Beek, l'indimenticato protagonista del noto teen drama

Il protagonista di Dawson’s Creek, James Van Der Beek, compie oggi 45 anni. L’ex adolescente tormentato del celebre teen drama ora è felicemente sposato, nonché padre di famiglia – di ben sei figli. Ecco dunque com’è diventato oggi l’interprete statunitense.

Chi ha vissuto la propria adolescenza a cavallo tra gli Anni Novanta e i Duemila non può non ricordare Dawson’s Creek. Già solo a leggere il titolo della serie, a molti sarà partito in automatico quell’iconico “I don’t want to wait” iniziale della sigla – spesso traslitterato dai telespettatori italiani in anowanawei. La serie, impegnata a raccontare le vicissitudini adolescenziali di Dawson e dei suoi amici Pacey, Joey e Jen, ha portato alla ribalta, tra gli altri, proprio l’interprete protagonista, James Van Der Beek.

Dawson's CreekNel ruolo di un grande appassionato del cinema – con un’adorazione per Steven Spielberg – ha contribuito a riscrivere la serialità televisiva, ridefinendo il concetto di teen drama. Oggi, a quasi vent’anni dalla sesta – e ultima – stagione, ecco che fine ha fatto.

Dawson’s Creek, ecco com’è diventato James Van Der Beek oggi a 45 anni

Ogni generazione ha la sua serie-manifesto, che ne racchiude a grandi linee gli stilemi. Se la Gen Z si rispecchia nelle storie di Rue, Kat, Nate e Cassie in Euphoria, i Millenials hanno invece seguito le vicende di Dawson Leery, del migliore amico Pacey Witter, del suo grande amore Joey Potter e della tormentata Jen Lindley. La serie, nel corso dei sei anni di messa in onda – per un totale di 128 episodi – ha seguito l’evoluzione dei giovani protagonisti, affrontando gli argomenti più disparati tra cui l’intimità, l’omosessualità, l’uso di stupefacenti e così via. Al contempo, ha lanciato le carriere degli interpreti protagonisti, tra cui quella di James Van Der Beek.

Dawson's Creek cast

Classe 1977, ha esordito sul piccolo schermo nel 1993 in un episodio della serie statunitense Clarissa. Nel corso del 1995 è approdato al cinema con Angus, ma il successo effettivo lo travolse nel 1998, grazie a Dawson’s Creek. Per sei anni, James Van Der Beek ha indossato i panni del protagonista, divenendo uno dei giovani interpreti più noti della sua generazione. Ciononostante, dopo la fine del noto teen drama, non riscontrerà più quel medesimo successo, apparendo in molte serie – da Ugly Betty, a Criminal Minds, One Tree Hill e Modern Family – in qualità di guest star.

James Van Der Beek oggi
James Van Der Beek/Instagram

Sul lato sentimentale, invece, James Van Der Beek è stato spostato due volte. La prima volta, dal 2003 al 2009, è convolato a nozze con Heather Ann McComb mentre, l’anno successivo, ha pronunciando il (secondo) fatidico “sì” con Kimberly Brook. La coppia ha dato alla luce sei figli, non senza alcune difficoltà. I due hanno difatti affrontato anche due aborti, scegliendo in questa occasione di tenere nascosta la gravidanza. “Siamo onorati e felicissimi di annunciare la nascita di Jeremiah.” – hanno dichiarato diversi mesi fa, proseguendo – “Dopo due aborti spontanei abbiamo tenuto segreta questa gravidanza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da James Van Der Beek (@vanderjames)

LEGGI ANCHE: A MasterChef 4 era il “Conte”: ecco che fine ha fatto oggi [FOTO]

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.