Anticipazioni TVPrimo Piano

“Noi” anticipazioni terza puntata: spunta una misteriosa lettera

La serie con Lino Guanciale e Aurora Ruffino prosegue con due nuovi episodi, in onda domenica 20 marzo

Noi prosegue con un nuovo appuntamento, onda in domenica 20 marzo in prima serata su Rai1. La serie continuerà alternando presente e passato, dandoci uno sguardo dell’adolescenza dei fratelli Peirò. Nel presente, spunterà una lettera improvvisa: ecco dunque cosa accadrà nei prossimi episodi.

Terzo appuntamento per Noi, la serie evento di Rai1 con Lino Guanciale Aurora Ruffino, nei rispettivi panni di Pietro e Rebecca Peirò. Lo show, remake italiano dello statunitense This is Us, di avvale della regia di Luca Ribuoli. Così come la serie originale, anche l’adattamento nostrano si avvale dei continui salti temporali, mostrandoci la famiglia Peirò nelle diverse fasi della sua vita. Realizzata da Cattleya, in collaborazione con Rai FictionNoi proseguirà con gli episodi quinto e sesto: Fratelli Buon Natale.

Lino Guanciale in Noi, la serie
Screenshot dalla clip condivisa sulla pagina Facebook Rai1

Noi, cosa aspettarsi dagli episodi in onda domenica 20 marzo

Nonostante l’hype iniziale, Noi non sembra aver raggiunto numeri granché gratificanti. Nel corso della seconda puntata, infatti, lo show ha assistito a un calo piazzandosi al di sotto dei 3.7 milioni di telespettatori, pari al 17% di share. Un risultato modesto per la rete ammiraglia, abituata a viaggiare con le fiction sui 5 milioni fino ai picchi di 6 grazie a produzioni del calibro di Doc – Nelle tue mani. Scopriamo, tuttavia, che cosa accadrà nei prossimi episodi in onda domenica 20 marzo.

Lino Guanciale in Noi
Screenshot dalla clip condivisa sulla pagina Facebook Rai1

Nel primo dei due episodi in onda domenica su Rai1, dal titolo Fratelli, il racconto tornerà nuovamente nel passato. Se nella puntata precedente la serie ci aveva portato nel 1982, ripercorrendo l’infanzia dei Fantastici Tre, il quinto episodio ne racconterà l’adolescenza. Mentre continuano i conflitti tra Claudio DanieleCate dovrà ancora combattere con il proprio peso. Rebecca avrà occasione di tornare a cantare, grazie all’amico Orso. Tuttavia, Pietro, invece di mostrare il suo supporto, sembrerà soffrire per la decisione. Le tensioni della famiglia Peirò scoppieranno in occasione di una partita di calcio. Si tornerà poi nel presente: Claudio faticherà ad entrare nella parte perché qualcosa sembra bloccarlo. Chiara proverà ad aiutarlo: tra i due scoppierà la passione. Per Cate e Teo arriverà il giorno della bilancia, che tuttavia non andrà nel migliore dei modi, creando ulteriori tensioni tra la coppia. Intanto, un nuovo scontro tra Claudio e Daniele farà emergere verità nascoste sul passato.

 

Anticipazioni del sesto episodio, Buon Natale

Noi proseguirà con il sesto episodio, Buon Natale. Ci ritroveremo di nuovo nel passato, nel 1993. È il giorno di Natale e, come ogni anno, sono in partenza per la montagna, per vedersi con la famiglia di Rebecca. L’idea non entusiasma nessuno, ma un guasto improvviso alla macchina, che li porterà a rimanere bloccati in mezzo al nulla, avrà risvolti inediti, in positivo. La famiglia si riparerà in una baita, inaugurando uno dei suoi giorni migliori. Si ritornerà nel presente, sempre nel giorno di Natale. Rispetto al passato, i Peirò hanno finalmente consolidato le proprie tradizioni. Al cenone di famiglia, quest’anno saranno inoltre presenti Chiara Mimmo, mentre Teo – fidanzato di Cate – sarà assente, a causa delle recenti tensioni tra i due. Durante la cena, scoppieranno nuovi scontri che porteranno a una vera e propria crisi familiare, quando Daniele tornerà da casa di Mimmo con una misteriosa lettera, che conterrà una verità dolorosa sul passato.

LEGGI ANCHE: Alexandra Daddario scelta come protagonista di una nuova serie TV

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.