Compleanni VIPHollywoodPrimo Piano

Buon compleanno ad Eddie Murphy, chi è davvero il Dottor Dolittle

L'attore statunitense compie 61 anni il 3 aprile e vogliamo celebrarlo ripercorrendo alcuni momenti della sua carriera

Tra gli attori più iconici esorditi negli Anni ’80 è impossibile non menzionare Eddie Murphy; comico, produttore cinematografico, cabarettista e cantante ha preso parte ad alcuni dei film che si sono trasformati in veri cult. Tra le sue più celebri interpretazioni lo straordinario Dottor Dolittle; ma si tratta solo di un esempio di quella che in realtà è una lunga lista fatta di successi e traguardi che consacrano l’attore statunitense nell’Olimpo delle star.

Un sorriso è una risata travolgenti, le espressioni comiche e rilassate, così come gli sguardi furbi e a volte disorientati, hanno reso Eddie Murphy un vero protagonista del cinema degli Anni ’80 e ’90. Tuttavia la sua carriera è stata caratterizzata da alti e bassi che lo hanno spinto, anche, ad allontanarsi dal grande schermo.

Una poltrona per due è il film che ha consacrato Eddie Murphy alla notorietà; a questo sono seguiti successi come Il Principe cerca moglie, Il professore matto, Dottor Dolittle e Dottor Dolittle 2. Tuttavia a questi successi si sono alternati anche alcuni momenti di ‘down’ che l’attore ha dichiarato con totale onestà; ma, oggi, sembra essersi ripreso energicamente e una prova potrebbero essere le novità preannunciate proprio in queste ultime ore.

La carriera di Eddie Murphy

Intervistato lo scorso anno da Marc Maron, nel corso del suo podcast WTF, Eddie Murphy aveva rivelato il motivo della sua assenza prolungata dal cinema. Con totale onestà aveva ammesso: “Stavo facendo dei film di mer*a, mi dicevo: «Questa mer*a non fa ridere, mi stanno dando i Razzie. Mi stanno premiando come peggior attore di sempre ai Razzie». Così ho pensato che forse era il momento di prendere una pausa“. Un momento negativo per l’attore che ha deciso di fermarsi per un po’, dopo una lunga carriera fatta di successi e film diventati cult nello scenario comune.

Eddie Murphy Dottor Dolittle

Era il 1983 quando un giovanissimo Eddie Murphy si ritrovava con Dan Aykroyd Jamie Lee Curtis a condividere il set di uno dei film diventato un cult: Una poltrona per due. Per Murphy si trattava del secondo film, ma possiamo dire che fu la pellicola di John Landis a consacrarlo al successo. Grazie anche al ruolo del poliziotto Axel Foley, nella serie Beverly Hillis Cop, Eddie Murphy si è trasformato ben presto in una vera star degli Anni ’80, ma non solo. Infatti, oggi, possiamo dire che non si tratta di un attore che ha bisogno di grandi presentazione e la sua fama a parlare per lui.

Dalla recitazione al doppiaggio

Oltre alla sorprendete mimica facciale a rendere iconico Eddie Murphy anche la sua risata; in Italia restituita dal doppiatore Tonino Accolla che la resa memorabile anche oltreoceano. Entrato a far parte del mondo del cinema a soli 19 anni, sono tante le generazione che hanno apprezzato e continuano ad apprezzare il grande attore statunitense. Dal fastoso Principe cerca moglie allo straordinario Dottor Dolittle che parla con gli animali, Eddie Murphy è stato in grado di regalare una risata spensierata ad adulti e bambini.

E tra le esperienze uniche e di successo della sua carriera non possiamo non ricordare quelle come doppiatore nelle fortunatissime pellicole animate Shrek e Mulan; nelle quali dona la voce rispettivamente a Ciuchino (l’asino amico dell’orco verde) e Mushu (il draghetto amico della protagonista del film Disney).

Eddie Murphy Shrek

Un ritorno in grande stile

Insomma sarebbe difficile non ricordare almeno una delle celebri interpretazioni di Eddie Murphy; e, nonostante un periodo in cui l’attore non si riconosce al top, sembra impossibile non consacrarlo tra le celebrità più note e amate al mondo. Nel 2011 è al fianco di Ben Stiller in Tower Heist-Colpo ad alto livello e ritorna nel 2016 con il film Mr Church. Più recente è il successo di Dolemite is my Name, diffuso da Netflix e per il quale è stato candidato come miglior attore comico ai Golden Globe 2020.

Da marzo 2021 è su Amazon Prime Video con il sequel de Il Principe cerca moglie oltre ad altri due seguiti di film e serie cult degli Anni ’80: Triplets, sequel de I gemelli con Arnold Schwarzenegger e Danny DeVito, e Beverly Hills Cop 4. Ma c’è una grande novità annunciata proprio in queste ore; Eddie Murphy, infatti, sarebbe in trattative per interpretare il ruolo di George Clinton. Nelle vesti del leader delle band pop funk Parliament-Funkadelic, in un biopic a lui dedicato. Insomma, sembra proprio che la pausa sia servita ad Eddie Murphy per tornare più propositivo che mai, intenzionato a regalarci grandi emozioni, ancora oggi, a 61 anni appena compiuti.

LEGGI ANCHE: Kristin Davis, buon compleanno alla dolce Charlotte di Sex and the City

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.