Detto da loroPrimo PianoVita da VIP

Mahmood lancia una frecciatina ad Achille Lauro prima degli Eurovision

Il vincitore del Festival di Sanremo insieme a Blanco si prepara per rappresentare l'Italia agli Eurovision, ma ha qualcosa da dire a un suo collega

Per Mahmood e Blanco gli Eurovision Song Contest si avvicinano. I due artisti dopo aver vinto alla 72esima edizione del Festival di Sanremo con Brividi hanno infatti accettato di rappresentare l’Italia nel famoso contest europeo. Ecco cosa ha rivelato il cantante di Rapide a qualche settimana dalla sua performance, senza mancare anche una frecciatina a un suo collega. 

Mahmood e Blanco hanno conquistato l’intero pubblico italiano con la loro Brividi. La canzone in gara al Festival di Sanremo, infatti, è riuscita a raggiungere la vittoria. Ai due artisti è quindi stato proposto di rappresentare l’Italia agli Eurovision Song Contest, proposta subito accettata dai due diretti interessati.

Mahmood Blanco
Instagram

Eppure, nonostante il brano in Italia sia in cima alla classifica dei singoli più ascoltati ormai da diversi mesi, Mahmood a qualche settimana dall’inizio della kermesse canora non si sente sicuro su una possibile vittoria. In occasione di uno dei suoi ultimi concerti oltre confine a Parigi, infatti, il cantante ha svelato alcuni inediti dettagli sugli Eurovision e ha anche lanciato una frecciatina ad Achille Lauro.

Mahmood già sconfitto agli Eurovision Song Contest: “L’Italia non può vincere”

Anche se gli Eurovision Song Contest ancora non si sono disputati, Mahmood si sente già scoraggiato di fronte una possibile vittoria. L’artista, infatti, non è convinto che lui e Blanco possano giungere alla vittoria con Brividi, non per le loro capacità, ma più che altro per una ‘legge superiore’. “L’Italia non può vincere due anni di fila. Anche con il calcio è andata così: nel 2020 la vittoria e quest’anno fuori”, ha commentato il cantante. Inoltre, se potesse far vincere una nazione non avrebbe dubbi a concedere la vittoria all’Ucraina, dopo i recenti fatti degli ultimi mesi. “Quello che sta accadendo non vale la vittoria di 20 Eurovision. Quindi se potesse essere d’aiuto farei vincere l’Ucraina”, ha detto.

Mahmood
Instagram

Sull’esclusione della Russia dal contest, invece, si è detto favorevole. “L’esclusione della Russia? Per l’organizzazione della manifestazione in Rai sono coinvolti i massimi livelli. Immagino sia così anche per la Russia e forse quelle stesse persone non vorrebbero esserci. E poi, Russia contro Ucraina? Mi viene da dire, ma non ti vergogni?“, ha aggiunto l’artista di Barrio.

La frecciatina ad Achille Lauro

Prima di concludere la sua breve intervista dopo la sua esibizione al Bataclan di Parigi, Mahmood parlando degli Eurovision Song Contest non ha potuto far a meno che lanciare anche una frecciatina al suo avversario Achille Lauro. Il cantante di Domenica infatti rappresenterà lo stato di San Marino alla competizione canora. Una bella ‘provocazione’ secondo Mahmood, che forse non avrebbe optato per l’audace scelta al suo posto. “A me farebbe strano pensare di andare contro il nostro Paese, ma stimo la scelta di andare con San Marino, anche perché come conseguenza deve sopportare tutto quello che gli stanno dicendo dietro. Tutto sommato non ha fatto così male”, ha commentato il vincitore di Sanremo. Achille Lauro coglierà la provocazione? Probabilmente no, essendo abituato alle critiche, ma non è detta l’ultima.

Achille Lauro
Instagram

LEGGI ANCHE: Delia Duran festeggia il compleanno, ma Sophie Codegoni le dà buca: la sua reazione

Chiara Scioni

  • Intrattenimento & Cronaca rosa

    Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.