Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Detto da loroPrimo Piano

Mauro Corona e il doloroso racconto della malattia: il dramma privato dello scrittore

Dopo tempo, spunta la verità sulla figlia dello scrittore e alpinista: ecco cosa è successo

Celebre in veste di opinionista di CartaBianca, Mauro Corona nasconde un dolore privato, legato alla malattia della figlia. Lo scrittore e alpinista, amico di Bianca Berlinguer, non ne ha mai parlato pubblicamente. A farlo, ci ha pensato la diretta interessata, ovvero Marianna.

Il pubblico ha imparato a conoscere Mauro Corona per il suo aspetto volutamente “trasandato” e la sua indole tutt’altro che pacata. L’alpinista e scrittore, di recente, ha inoltre approfittato della pausa estiva di CartaBianca per presenziare a Zona Bianca, in onda su Rete 4. Qui ha avuto modo di parlare della tragedia della Marmolada, il cui il distacco improvviso di pietre e ghiaccio dall’omonimo ghiacciaio ha causato la morte di sette persone. Anche in questo caso, i toni dell’opinionista si sono scaldati, tant’è che ha minacciato di abbandonare lo studio. Ma un’altra tragedia ha colpito la vita privata di Corona: la malattia della figlia Marianna. Quest’ultima, alcuni anni fa, è stata difatti colpita da un tumore al colon.

Mauro Corona
Credits: Mauro Corona/Instagram

Mauro Corona, ecco cosa ha avuto la figlia Marianna: la terribile malattia

A parlare di quel periodo buio, è stata la diretta interessata, figlia di Mauro Corona. La donna, 38enne all’epoca della scoperta, è venuta a conoscenza della diagnosi in maniera inaspettata. A quattro anni di distanza da quella notizia che, volente o nolente, ha cambiato per sempre la sua vita, Marianna Corona ne ha parlato in un’intervista concessa a il Corriere della Sera. “La diagnosi è stata devastante, dolore allo stato puro, sofferenza. E richiesta di aiuto“, ha esordito tempo fa sulle pagine del giornale la figlia dell’alpinista.

Mauro Corona
Credits: Mauro Corona/Instagram

Sono ormai passati cinque anni dalla scoperta della condizione medica e, da allora, Marianna ha dovuto sottoporsi a due operazioni, oltre a un lungo percorso di cura. Un’esperienza che, per sua stessa ammissione, è stata in grado di riavvicinarla ulteriormente al padre. “Il tumore mi aveva creato un disagio interiore – ha spiegato la donna, che ha inoltre parlato della sua battaglia in un libro, proseguendo – Ne sono uscita pian paino, ritornando a riconsiderare il corpo che sentivo distante, quasi repellente. Noi montanari cresciamo con l’insegnamento che bisogna essere sempre duri e forti. Come la montagna. […] La malattia l’ho affrontata in punta di piedi partendo dalla base senza guardare la cima.” Un consiglio che, in fin dei conti, le aveva dato il padre Mauro Corona, avvisandola: “Non guardarla mai che pian piano arrivi“. E così, alla fine, è stato.

Mauro Corona
Credits: Mauro Corona/Instagram

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Pulsante per tornare all'inizio