Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Detto da loroPrimo PianoVita da VIP

Raffaella Carrà e i suoi ultimi messaggi vocali all’amica

Le confidenze della Diva alla nota giornalista sua grande confidente

Raffaella Carrà è scomparsa il 5 luglio del 2021. Un anno dalla sua morte, un’assenza ancora molto sentita dai tantissimi followers. A dedicare un pensiero un ricordo sono stati in tanti: fan, conoscenti, colleghi e la sua amica Alessandra De Stefano. 

Quanti hanno voluto rendere omaggio a Raffaella Carrà, la Diva che con tanta dedizione ha dato parte della sua vita allo spettacolo contraccambiata con lo stesso amore. Sempre molto vicina a moltissimi VIP, lo era altrettanto alla giornalista Alessandra De Stefano. Nota al grande pubblico come conduttrice dello show olimpico Il circolo degli anelli. Il volto ai vertici di Rai Sport ha ricordato il legame che aveva con la showgirl in un’intervista rilasciata a FQ magazine a cui ha raccontato come si sono conosciute e come è nata quell’amicizia così sincera e leale nel tempo. Quattro anni prima della sua morte, Alessandra De Stefano si trovava in un supermercato e ad un certo punto ha sentito la sua voce: “Mi sono girata ed era lei. Incredibile“. Raffaella seguiva molto i suoi servizi perché era un appassionata di ciclismo e, dello sport in generale. Infatti, era molto tifosa di Filippo Ganna.

Raffaella
Ansa

Raffaella Carrà, Alessandra De Stefano: “il mistero intorno ai grandi personaggi va rispettato

Li ha fatti suoi quei consigli che riceveva da Raffaella Carrà, da come apparire in Tv a come farsi capire dal pubblico: “Ho imparato a gestire il ritmo: in tv è fondamentale e questo me l’ha insegnato Raffaella. Sì, siamo state molto l’una vicina all’altra ma io sono stata sempre un passo indietro perché penso che il mistero intorno ai grandi personaggi vada rispettato”. Inoltre, De Stefano ha anche dichiarato al noto giornale quanto la stimasse come persona, come artista e il dispiacere di non aver lavorato con la stessa Carrà è stato tanto.

Alessandra De Stefano
Ansa

Carrà-De Stefano: i vocali come testimone della sua voce

E’ scomparsa da un anno Raffaella Carrà ma, come i grandi della televisione rimangono vivi attraverso la memoria dei tantissimi fan, oltre che dalla stessa Tv e colleghi. I video per onorare la sua memoria, i racconti confidati a milioni di italiani sul piccolo schermo, tracciano ciò che è stato e mantengono vivo il loro ricordo. C’è chi riguarda i frame dei suoi spettacoli che segnano appunto la rivoluzione dal bianco e nero in tv al colore. E la Carrà che è stata nel mondo dello spettacolo a partire dagli Anni Sessanta è stata una delle testimoni di questo passaggio con il programma Ma che sera (1978). Alessandra De Stefano quando sente la sua mancanza ha dichiarato che sente i suoi messaggi vocali e pensa che, dietro ai passi avanti che sta facendo, ci sia lo zampino della showgirl.

Raffaella Carrà
Ansa

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Pulsante per tornare all'inizio