Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Detto da loroPrimo Piano

Gerry Scotti dimagrito, persi 11 chili: “La mia dieta dopo il Covid”

Il noto presentatore parla di come ha modificato la sua alimentazione

Gerry Scotti è innegabilmente uno dei presentatori italiani più amati in assoluto. Molto riservato ma sempre allegro e sorridente, il conduttore televisivo parla poco della sua vita privata. Dopo essere guarito dal Covid-19 – l’episodio aveva preoccupato i fan – si è aperto in un’intervista esclusiva parlando della sua dieta.

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, infatti, Scotti ha dichiarato di aver perso 11 chili seguendo una nuova alimentazione. Il periodo di lockdown avevano già modificato le sue abitudini alimentari, e in seguito ha preso decisioni importanti da applicare a tavola.

Ansa

Innanzitutto Gerry Scotti ha affermato di aver seguito una dieta vegetariana per un breve periodo. Raccontando di questa sua decisione, ha dichiarato: “Ho seguito un regime vegetariano. Era la seconda volta in vita mia: la prima era stata durante il lockdown del 2020, quando con la mia compagna e mio figlio Edoardo non abbiamo toccato la carne per 40 giorni, fino a Pasqua“. Successivamente, però, ha modificato questa abitudine.

Gerry Scotti: i segreti della sua alimentazione dopo il Covid-19

Stando alle dichiarazioni rilasciate al Corriere della Sera, però, Gerry Scotti non avrebbe sposato una dieta vegetariana permanente. Ad oggi, infatti, ha deciso di limitarne il consumo: “Limito le quantità: una volta a settimana pollo, pesce e uova e raramente quella rossa. Per me che soffro di pressione alta è meglio così“.

Ansa

Ma questa non è l’unica decisione presa dal noto conduttore. Scotti, infatti, avrebbe compiuto della importanti scelte alimentari per andare incontro alle proprie esigenze di salute. Ha ammesso, infatti, nel corso della stessa intervista, di non mangiare, mai fuori dagli orari dei pasti. Non ama un pasto affrettato, e se non riesce a seguire i “ritmi della tavola”, dunque, preferisce proprio non mangiare e saltare al pasto successivo.

Ansa

Il noto presentatore, infine, ha parlato di altre abitudini alimentari che ha introdotto nella sua vita di recente. “A maggio, mese della Madonna, faccio un fioretto come mi ha inculcato mia madre – ha dichiarato – Rinuncio a vino, drink e aperitivi e perdo 5-6 chili. L’unica cosa che non levo è un bicchiere di rosso a cena. Poi: la domenica sera mi preparo solo i fiocchi d’avena con il latte, mentre per almeno 50 lunedì all’anno ceno con il minestrone“. Dopo il ricovero ospedaliero avvenuto a causa dell’infezione da Covid-19, dunque, Gerry Scotti ha ammesso di aver perso ben 11 chili. Le sue dichiarazioni di certo non vogliono essere consigli di salute, che vanno sempre concordati con il proprio medico. Il noto presentatore, dunque, ha solo voluto condividere le novità che riguardano le sue abitudini a tavola.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Pulsante per tornare all'inizio