Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Ieri e OggiPrimo Piano

Vite al limite, Sarah pesava 300 chili: oggi è irriconoscibile

Le storie dei pazienti del dottor Nowzaradan continuano a conquistare il pubblico: ecco quella di Sarah Neeley

Sarah Neeley è stata una delle protagoniste di Vite al limite. La giovane dopo vari problemi sfogati nel cibo è riuscita a trovare una via di fuga attraverso il programma di Real Time, dove è arrivata in condizioni di seria obesità. Ma dopo un lungo percorso di dimagrimento, oggi Sarah Neeley ha ottenuto importanti risultati. Ecco com’è diventata. 

I pazienti di Vite al Limite continuano a fare affezionare i telespettatori alle loro storie, spesso molto drammatiche. Questa volta è l’occasione, infatti, per raccontare il percorso di Sarah Neeley, una paziente del dottor Nowzaradan. La donna si è trovata a fare i conti con l’obesità già quando era molto piccola e con il tempo il suo problema, anziché migliorare, ha iniziato a peggiorare.

Vite al limite
Screenshot

Nella vita colma di problemi di Sarah Neeley, la paziente di Vite al limite trovava ‘rimedio’ solo nel cibo, suo unico alleato. Ma quello che all’inizio poteva quasi sembrare un sollievo a livello psicologico, con il tempo si è rivelato quasi fatale. Fortunatamente, la paziente ha deciso di affidarsi alle cure e ai consigli della clinica di Houston ed è riuscita a risolvere i suoi problemi. Eccola oggi com’è diventata.

Sarah Neeley prima di Vite al limite

Sarah Neeley è stata una delle protagoniste delle ultime stagioni di Vite al limite. La giovane aveva solo poco più di 30 anni quando ha deciso di iniziare un percorso di dimagrimento sotto la rigida guida del dottor Nowzaradan. Il suo peso era pari a 300 chili, ma con il tempo Sarah Neeley è riuscita a risolvere i suoi problemi. Il cibo, infatti, nella sua vita aveva rappresentato sempre una via di fuga, soprattutto dai problemi familiari, quando i genitori si sono separati. Suo padre, infatti, ha iniziato ad alcolizzarsi e ad abusare anche di sua madre. L’apice della sua sofferenza è però arrivato quando la protagonista di Vite al limite ha subito un aborto spontaneo, probabilmente dovuto anche al suo alto livello di obesità.

Vite al limite
Instagram

La vita della paziente dopo le cure del dottor Nowzaradan

Dopo essere entrata nella clinica di Houston e aver seguito le indicazioni del dottor Nowzaradan, Sarah Neeley ha cambiato totalmente la sua vita in quei 12 mesi trascorsi lontano dai suoi affetti per dedicarsi alle cure. Oggi non sappiamo con precisione quanti chili abbia perso, ma il suo dimagrimento è ben visibile. L’ex paziente di Vite al limite è una nuova persona, con un nuovo compagno dal quale è rimasta anche in dolce attesa. La sua vita è nettamente migliorata e tutto grazie alla partecipazione al programma di Real Time, che ha fatto appassionare anche i telespettatori alla sua storia. Eccola prima e dopo:

Vite al limite
Instagram

 

Chiara Scioni

  • Intrattenimento & Cronaca rosa

    Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Pulsante per tornare all'inizio