Detto da loroPrimo PianoTV

Mauro Corona, il dramma raccontato a CartaBianca: “Cosa avrei dovuto fare?”

L'opinionista e alpinista ha raccontato a Bianca Berlinguer cosa ne pensa in merito ad un argomento ampiamente discusso nelle ultime settimane

Mauro Corona non ha problemi a dire la sua opinione, ancor di più se si tratta di un tema scottante e fortemente personale. L’ha dimostrato in una delle ultime puntate di CartaBianca, affrontando un argomento delicato del suo passato.

CartaBianca torna ad occupare il suo posto preferito in prima serata su Rai 3 tutti i martedì. A tenere compagnia a Bianca Berlinguer è il fedele Mauro Corona, opinionista ed alpinista che non perde mai occasione di dire la sua né di raccontare qualche aneddoto. Spesso lo scrittore si è concesso un momento onestà, aprendo uno spiraglio sulla sfera privata per raccontare un episodio vissuto sulla propria pelle. Ed è quanto accaduto proprio di recente.

Mauro Corona
Crediti: Mauro Corona/Instagram

L’alpinista si è aperto nello studio di CartaBianca, concedendosi un piccolo sfogo in televisione certo di poter contare sul supporto dei telespettatori e della padrona di casa. Con Bianca Berlinguer, del resto, si è instaurata una vera e propria amicizia. Ed è forse per questo che Mauro Corona, personaggio televisivo molto apprezzato oggi giorno, ha raccontato un dramma personale.

Mauro Corona e il dramma personale a CartaBianca: cosa è successo

CartaBianca è tornato ad occupare il suo posto del cuore di martedì sera per affrontare temi di attualità e politica. In collegamento com’è ormai da abitudine c’è sempre Mauro Corona, che non ha paura di dire la sua. E l’ha dimostrato ancora una volta affrontando una questione piuttosto discussa nelle ultime settimane che riguarda quanto accaduto sul cartone animato Peppa Pig. Gli italiani ricorderanno con facilità il commento di alcuni politici in merito ad un episodio di Peppa Pig in cui si mostra una famiglia con due mamme. Secondo alcuni esponenti politici, la Rai avrebbe dovuto censurare quella puntata e non mandarla in onda.

Mauro Corona
Crediti: Mauro Corona/Instagram

A tale proposito anche Mauro Corona ha voluto dire la sua: “Le forze politiche parlano non solo agli intellettuali, ma anche alla gente che lavora da mattina a sera nei campi, nelle officine e questi vengono indottrinati alla paura, perchè se continuiamo a dirgli che i bambini devono avere un padre e una madre, perchè non possono averne due? Ed io allora cosa dovrei dire che non ho avuto ne un padre ne una madre? Cosa avrei dovuto fare?”. L’alpinista fa riferimento alla sua infanzia difficile, argomento già toccato più volte e in differita sede. Parlando a Dritto e Rovescio, una volta spiegò che la madre l’aveva abbonadonato in collegio insieme a suo fratello che morì poco dopo annegando in piscina. Suo padre invece l’ha sempre definito “violento”.

Mauro Corona
Crediti: Mauro Corona/Instagram

Riflettendo sul messaggio inviato dai politici di oggi per un episodio di Peppa Pig in cui si mostra comunque una famiglia felice e armoniosa, Mauro Corona ha aggiunto: “Magari a quei tempi fossi stato adottato e qualcuno avesse portato un pò d’amore e di affetto e calore umano. Spaventare la gente con queste scelte politiche per attirare i voti della massa non mi piace. Tutti hanno diritto ad essere minimamente felice, anche con 10 padri e 10 madri“.