Detto da loroPrimo Piano

“Avevo bisogno di soldi…” Francesco Oppini, spunta il retroscena inaspettato

E' il telecronista sportivo più popolare al momento, soprattutto dopo aver partecipato come concorrente al "Grande Fratello Vip"

Francesco Oppini nella vita è un commerciante di autovetture, e non c’è alcun dubbio quanto l’esperienza del Grande Fratello Vip sia stata una delle esperienze che probabilmente rifarebbe. Difatti, oltre alla popolarità, il reality show lo ha portato ad istaurare amicizie fondate da un grande feeling. Una delle più discusse quella ci Tommaso Zorzi, nonché vincitore della quinta edizione a cui entrambi hanno partecipato. 

Ospite da Fabio Fazio, Francesco Oppini – seduto al fianco di mamma Alba Parietti – ha parlato del suo ruolo professionale sul piccolo schermo. Un percorso lavorativo che, agli occhi del figlio della showgirl sembra d’essere più un hobby. Nella vita di Oppini, la televisione è un discorso rimasto fuori dalla sua routine, a parte – appunto – l’hobby della telecronaca sportiva. Seduto al fianco della mamma nel salotto di Fabio Fazio a Che tempo che fa ha confessato un retroscena su una sua passata partecipazione ad un reality show. Stiamo parlando de La Fattoria. Era il 2004 e, come timoniera del programma c’era Daria Bignardi e, secondo quanto rivelato dal commerciante, avrebbe partecipato come concorrente alla trasmissione per soldi: “Per un motivo molto semplice. Nel 2004 avevo bisogno di soldi come tutti i ragazzi. L’ho fatta per un discorso economico”.

Francesco Oppini
Google

Non è comunque il solo nel concedersi a reality show per recuperare economicamente e risalvare alcune situazioni di questa natura. Tant’è vero che lo stesso Oppini, in merito alla sua presenza a La Fattoria, ha ammesso di aver agito per soldi.

Francesco Oppini, telecronista
Instagram

Oppini, Alba Parietti da Fabio Fazio: un libro da presentare

Nel corso della puntata da Fabio Fazio, Alba Parietti ha presentato il suo libro autobiografico nel quale parla del dramma della madre scomparsa nel 2011: Mia madre definiva se stessa una povera schizofrenica. Ha vissuto grazie a mio padre una vita normale. Dignitosa. La follia molto spesso è un dono di persone troppo intelligenti che a fatica riescono a gestirla in un mondo pieno di atrocità. È stata una madre difficilissima – ha raccontato Alba Parietti nel salotto del conduttore Fazio – ma quando riusciva a non essere la strega che poteva risultare a causa della sua patologia era la persona più meravigliosa del mondo.

Alba Parietti e Francesco Oppini
Instagram

“Aveva una sensibilità, un’intelligenza e una cultura fuori dalla norma. Mio padre – ha aggiunto la showgirl – è riuscito a contenere nelle mura domestiche la sua follia”. Un libro che racconta un profilo della Parietti che non aveva mai rivelato apertamente e così nel dettaglio. E presto la stessa Parietti avrà ancor più voce per presentare le pagine della sua ultima fatica letteraria.

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.