Primo PianoRoyal Gossip

Lutto nella Famiglia Reale: dopo la regina Elisabetta anche lei

Ne ha dato notizia il necrologio dell'autorevolissimo "Times"

Lo scorso 8 settembre la regina Elisabetta si è spenta all’età di 96 anni. Ma qualche giorno dopo la Famiglia Reale ha dovuto dire addio ad un’amica molto intima della Sovrana. Parliamo di Lady Mary Russell, famosa nel Regno Unito per essere stata una delle damigelle d’onore della regina Elisabetta nel giorno della sua incoronazione.

Da quello che riporta la stampa inglese, il destino ha voluto che morisse poco dopo la Sovrana, appena un giorno prima del funerale di stato, che si è tenuto il 19 settembre. La donna, che aveva assistito in prima linea ad una pagina storica dello scorso secolo, aveva 88 anni.

Ansa

A riportare la notizia in via ufficiale è stata la sezione dei necrologi del Times. Nell’articolo si legge che Mary Russell, moglie e madre di cinque figli, è morta “pacificamente” a casa con la sua famiglia il 18 settembre. Lo stesso necrologio riportava che con il marito David ha condiviso una famiglia formata da ben 5 figli e 12 nipoti.

Chi era la damigella d’onore della regina Elisabetta?

I funerali di stato della regina Elisabetta, che si sono tenuti il il giorno successivo alla morte di Lady Mary Russell, ne hanno oscurato la notizia. Eppure ai tempi la donna aveva avuto notevole successo. Quando a 19 anni  accompagnò la giovane Sovrana nel giorno della sua incoronazione fu notata dalla stampa perché era la più giovane del corteo.

Ansa

Come le altre damigelle d’onore presenti all’Abbazia di Westminster in quella storica giornata del 1953, anche lei indossava un abito color perla con ricchi ricami, un paio di lunghi guanti di seta e un diadema. Nei filmati dell’incoronazione si nota che le damigelle hanno avuto un compito davvero speciale. Le sei ragazze, infatti, hanno tenuto in mano il lungo strascico della regina Elisabetta.

Ansa

Il padre di Lady Russell era il conte di Haddington ed era un amico d’infanzia scozzese della Regina Madre. Anche se portare il mantello della regina Elisabetta potrebbe sembrare semplice, si trattava in realtà di un compito reso difficile dal peso enorme del capo. La stessa Lady Russell ne avrebbe ricordato l’onere e l’onore in una successiva intervista. Disse: “È stato travolgente e commovente, specialmente durante l’unzione. È stato un momento incredibile, ma tutto ciò a cui riuscivo a pensare era quanto fosse pesante il ricamo. Di tutte le ragazze della nostra età nel paese, noi sei ragazze siamo state scelte per portare il mantello della Regina e questo ha significato molto per me“.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.