Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Detto da loroPrimo Piano

“Sputava sangue…” il drammatico racconto di Romina Carrisi

La figlia di Albano e Romina Power ha condiviso un racconto di famiglia nello studio di "Oggi è un altro giorno" che ha lasciato il pubblico senza parole

Romina Carrisi ha voluto condividere con i telespettatori di Oggi è un altro giorno un racconto sofferto della sua famiglia che ha lasciato il pubblico e i presenti in studio senza parole.

Romina Carrisi si è concessa un racconto di famiglia in diretta televisiva. Da qualche settimana la figlia di Albano e Romina Power è tornata in TV su Rai 1 come ospite fisso di Oggi è un altro giorno, programma che oramai l’ha accolta in famiglia e le ha permesso anche di trovare di nuovo l’amore. Dietro le quinte, infatti, ha conosciuto Stefano Rastelli, suo attuale compagno con il quale ha trascorso l’estate e ha festeggiato anche il compleanno.

Romina Carrisi
Crediti: Domenica In/Rai

Anche la sua famiglia l’ha conosciuto e Romina Power si è detta felice di vedere sua figlia così contenta e spensierata. Intanto, nello studio di Serena Bortone, Romina Jr si è concessa un racconto di famiglia, ricordando un periodo delicatissimo che ha sconvolto i telespettatori di Rai 1.

Romina Carrisi, gelo in studio da Serena Bortone: “Sputava sangue

Oramai Romina Carrisi è un volto affezionato al pubblico di Rai 1. Da quando Oggi è un altro giorno è tornato dalla pausa estiva, ha coinvolto la figlia di Albano nel cast dei suoi affetti stabili. Oltre alla giovane cantante, nel cast ci sono anche Memo Remigi, Jessica Morlacchi, Massimo Cannoletta ed Antonio Mezzancella. Nel corso di una puntata in onda nel primo pomeriggio di Rai 1, Romina ha voluto condividere una storia di famiglia che ha coinvolto il pubblico. È tornata al periodo in cui suo nonno ha affrontato uno dei momenti più tragici della storia dell’uomo.

Romina Carrisi
Crediti: Romina Carrisi/Instagram

Romina ha ricordato le gesta di suo nonno Carmelo Carrisi, papà di Albano, che ha vissuto sulla propria pelle gli orrori della guerra. È stato prigioniero dapprima in Germania, poi in Albania, e la sua storia è arrivata in TV grazie a sua nipote. “Mio nonno è stato prigioniero in Albania e mi raccontava che si mordeva la guancia con i denti così sputava sangue e andava in infermeria dove lo facevano mangiare“. Nonno Carmelo ha vissuto gli orrori della Seconda Guerra Mondiale. A distanza di anni da allora, sua nipote Romina ha spiegato come ha cercato di sopravvivere. “Un giorno rubò delle scorze di patate per poterle mangiare, ma fu beccato dai tedeschi e rinchiuso in una cella dove venne picchiato a sangue. Lui credeva di morire lì”.

Romina Carrisi
Crediti: Romina Carrisi/Instagram

La famiglia Carrisi condivide spesso storie private, ma ha ancora difficoltà a parlare di Ylenia. È scomparsa nel nulla negli Anni ’90 lasciando un grande vuoto nel cuore dei suoi genitori. Parlandone con Serena Bortone, Romina ha spiegato: “Per anni Ylenia è stata una sorta di tabù, ma è giusto che se ne parli, aiuta noi e onora il suo ricordo. Ultimamente ne stiamo parlando molto di più. Per anni è stato un macigno nel cuore e anche nelle nostre menti”.

Pulsante per tornare all'inizio