Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Detto da loroPrimo Piano

Massimiliano Rosolino furioso: c’entra la compagna Natalia Titova

Nello studio di "Bella Ma'", l'ex nuotatore ha svelato un doloroso retroscena: ecco cosa ha detto

Ospite nel salotto di Pierluigi Diaco, Massimiliano Rosolino ha rivelato uno spiacevole episodio sulla compagna, Natalia Titova. L’ex nuotatore e campione olimpico si è raccontato a ruota libera nello studio di Bella Ma’, portando alla luce il doloroso retroscena.

Massimiliano Rosolino è stato recentemente ospite della trasmissione Bella Ma’, in onda tutti i giorni dalle ore 15.15 su Rai Due. Nel programma, condotto da Pierluigi Diaco, si è parlato anche della drammatica guerra in Ucraina e delle conseguenze che il conflitto sta comportando in entrambi gli schieramenti coinvolti. L’ex nuotatore ha avuto modo di confessare, a tal proposito, un drammatico avvenimento che ha colpito direttamente la sua famiglia. In particolar modo, a risentirne è stata la compagna, Natalia Titova. Ecco infatti cosa ha raccontato Rosolino nel salotto di Pierluigi Diaco.

Natalia Titova e Massimiliano Rosolino

Natalia Titova insultata per strada: il drammatico racconto di Massimiliano Rosolino

Oltre alla scia di morti e feriti, la guerra in Ucraina ha comportato diversi effetti collaterali su entrambe le popolazioni, di natura discriminatoria. Lo sanno bene Massimiliano Rosolino e, soprattutto, Natalia Titova. Nell’appuntamento in onda ieri martedì 18 ottobre, l’ex nuotatore ha confessato che la compagna sia stata più volte bersaglio delle offese del pubblico, in quanto russa. La ballerina e coreografa è difatti nata a Mosca nel 1973 e, dopo aver partecipato a diverse gare internazionali, è arrivata in Italia nel 1998, trasferendosi in via definitiva. È divenuta celebre grazie a Ballando con le Stelle, nel cui studio ha conosciuto proprio Massimiliano Rosolino. Con lui è legata da 16 anni ed ha avuto due figlie. Eppure, nonostante sia ormai integrata in Italia da molti anni, ultimamente è stata vittima di discriminazione.

Natalia Titova e Massimiliano Rosolino
20060905 – ROMA – TV: RAI, PRESENTAZIONE NUOVA STAGIONE ‘BALLANDO SOTTO LE STELLE’. Massimiliano Rosolino e Natalia Titova posano per una foto a margine della presentazione del programma Tv “Ballando sotto le stelle” stamani negli studi Rai di Roma.. DANILO SCHIAVELLA/ANSA

In questi mesi di guerra è capitato che Natalia sia stata attaccata verbalmente per strada in quanto russa – ha confessato Massimiliano Rosolino sulla propria compagna. Entrando maggiormente nel dettaglio ha continuato: Una signora l’ha fermata e le ha chiesto se fosse ucraina. Le ha risposto ‘No, sono russa’. E la signora è scappata.” L’ex nuotatore ha poi aggiunto: “Un’altra l’ha offesa. […] C’è rimasta male, anche perché è una persona che crede nella pace e cerca sempre di comportarsi ed esprimersi nei giusti termini.” Insomma, un insieme di episodi spiacevoli che, purtroppo, sottolineano il clima teso dell’ultimo periodo.

Natalia Titova e Massimiliano Rosolino
Credits: Massimiliano Rosolino/Instagram

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Pulsante per tornare all'inizio