Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Detto da loroPrimo Piano

Emma Marrone, la confessione dolorosa mai fatta prima: c’entra la morte del suo papà

Cantante emersa dalla scuola di "Amici" di Maria De Filippi, oggi Emma è anche un'attrice e ha raccontato un aneddoto doloroso sul suo ultimo film, "Il Ritorno"

Emma Marrone ha presentato non molto tempo fa il suo ultimo film, Il ritorno. Ma, durante la presentazione alla Festa del Cinema di Roma, si è lasciata andare ad una dolorosa confessione che riguarda suo padre.

Emma Marrone è una delle voci più amate dagli italiani. Il suo talento è emerso nella scuola di Amici di Maria De Filippi e, dopo aver portato a casa la vittoria, non ha mai arrestato la sua corsa. Ha partecipato più volte al Festival di Sanremo, trionfando nel 2012 con Non è l’inferno. Poi, negli ultimi anni, ha coltivato anche la sua presenza nel mondo dello spettacolo dividendosi tra cinema e TV.

Emma Marrone
Crediti: Ansa

E, in occasione della Festa del Cinema di Roma 2022, è arrivata alla Capitale per parlare del suo ultimo film, Il ritorno. L’attrice, protagonista del panel dedicato alla pellicola organizzato nella sezione Alice nelle Città, ha ricordato il periodo delle riprese e non ha potuto fare a meno di menzionare suo padre Rosario.

Emma Marrone e il ricordo del papà durante le riprese de Il ritorno

Emma Marrone ha salutato suo padre Rosario a 66 anni. L’uomo è venuto a mancare ad inizio settembre dopo aver lottato contro la leucemia. Sua figlia l’ha salutato anche sui social e poi, in occasione della presentazione della sua ultima fatica cinematografica, non ha potuto non menzionare il suo papà. Nel contesto della Festa del Cinema di Roma 2022, Emma ha ricordato il periodo delle riprese: “Quando giravo era già malato. Portare avanti tutta questa roba con il peso di papà sulle spalle non è stato semplice“, ha ammesso la cantante, per poi aggiungere commossa: “Ho avuto un grande papà“.

Emma Marrone
Crediti: Ansa

Non è stato facile per Emma Marrone ricordare quel periodo difficile della sua vita, né parlare della scomparsa di una persona tanto cara. La cantante ha aggiunto: “Prima rido e poi piango, ma è la verità. Non penso ci sia nulla di strano o indicibile. Quando giravo papà era già malato ed ecco perché continuo a ringraziare tutte le persone che erano sul set. Mi hanno aiutata quando dovevo staccare per stare al telefono con lui e gestire una situazione più grande di me. Ho portato avanti tutto il lavoro che potevo, altre persone con un’altra professione non avrebbero potuto farlo. Io mi sono potuta permettere il lusso di abbandonare tutto e di passare gli ultimi mesi con lui, fianco a fianco, fino alla fine“.

Emma Marrone
Crediti: Ansa

Emma infine ha spiegato di sentirsi fortunata oggi per aver avuto una figura genitoriale così presente nella sua vita. “È difficile, però oggi penso, soprattutto ascoltando storie di ragazze abbandonate, che sono state rifiutate dal loro padre, e ce ne sono, di essere stata fortunata ad avere un padre che mi ha accompagnato fino a qui e mi accompagnerà per sempre e che mi ha dato così tanto“. E ha voluto dedicare un pensiero anche a sua madre, che ha definito una donna con “un enorme senso di dignità, elegante” e “la mamma più bella del mondo“.

Pulsante per tornare all'inizio