Reality Show

Vite al Limite, Samantha sbotta contro il programma: “E’ tutto finto” | Spuntano le accuse sul web

La donna pesava più di 400 kg e si era rivolta al Dr. Now: ecco cos'ha detto sul reality show

Un’ex partecipante di Vite al Limite ha scritto alcune accuse sul web contro il programma di Real Time: ecco cos’ha detto Samantha a riguardo!

Il noto programma – che vede protagonista l’amatissimo Dr. Nowzaradan – ha saputo sin da subito conquistare i cuori di milioni di persone in tutto il mondo. La trasmissione è infatti volta ad aiutare tutti coloro che si ritrovano in una condizione di obesità, e non sanno come uscire da questa situazione fisica e psicologica. I telespettatori hanno sempre amato le diverse storie che sono state raccontate, e molti dei protagonisti sono riusciti a migliorare il proprio stato di salute.

Samantha Vite al Limite (fonte: web source)
Samantha accusa Vite al Limite (fonte: web source)

Cosa ha riferito invece Samantha sulla nota trasmissione? Le sue parole stanno facendo il giro del web e sono subito diventate virali.

Le parole di Samantha sul web: la donna accusa il programma

Il suo nome è appunto Samantha Mason, e ha partecipato in passato al programma Vite al Limite con l’obiettivo di ridurre il proprio peso corporeo. Quando la donna è apparsa per la prima volta nel piccolo schermo, pesava 430 chili ma – nel mese di ottobre 2020 – ha affermato di aver fortunatamente perso circa 145 chili dal maggio precedente.

Attivissima sui social (e in particolare su Tik Tok), la stessa Samantha ha attribuito gran parte del suo successo all’intervento a cui si è sottoposta. Ha inoltre rivelato di aver iniziato un percorso di riabilitazione per cercare di mantenere i chili persi. La donna ha però affermato che la sua esperienza in Vite al Limite è stata per lei un ostacolo, e la stessa ha svelato che questo programma sarebbe basato sullo sfruttamento delle persone obese e sulla derisione pubblica.

Samantha di Vite al Limite (fonte: websource)
Samantha accusa Vite al Limite (fonte: web source)

Ha inoltre affermato che i suoi dialoghi con il Dr Nowzaradan sarebbero state delle sceneggiature già impostate. “E’ tutto finto“, ha infatti dichiarato lei.

La donna ha ricevuto accuse pesanti in rete

E’ poi continuato lo sfogo sul suo account Tik Tok ufficiale, su cui ha raccontato di essere stata accusata sul web. “Quello che avete visto in quel programma è la mia ‘dose di eroina’“, ha continuato lei, “quella forchetta era la mia pipa da crak e quella torta era il mio crack“. Samantha ha infine svelato di non aver saputo – quando ha inoltrato la sua richiesta di partecipare al programma – che lo show sarebbe stato “così orribile come in realtà è“.

L’ex partecipante del reality show ha anche dichiarato di aver pensato di morire. “Quando pensi che stai per morire, fai qualsiasi cosa“, ha concluso lei attirando l’attenzione di molti utenti del web.

Stefania Meneghella

La scrittura le appartiene da sempre e continua incessantemente a nutrirsi di tutto ciò che è parola. Dopo una serie di premi e riconoscimenti, ha pubblicato tre romanzi: “Silenzi Messaggeri” (2016), “La linea gialla” (2018) e “Magnete” (2020). Collabora con varie redazioni giornalistiche tra cui Meteo Week, Solonotizie24, Sylife, Teresaventrone e Velvet Gossip. Nel 2021, diventa un’autrice dell’Agenzia Letteraria Brassotti Agency. E’ la Responsabile di Kosmo Magazine (www.kosmomagazine.it), magazine di cultura e spettacolo che si occupa di realizzare interviste a personaggi del mondo dello spettacolo nazionale e internazionale.