OroscopoPrimo Piano

Oroscopo nuovo anno: due segni avranno la loro rivincita, soldi e amore

Ci saranno grandi novità amorose ed economiche per questi due fortunati segni: ecco di cosa si tratta

Il nuovo anno è ormai arrivato e, tra preparativi e attese, porterà sicuramente un’atmosfera calorosa e famigliare in molte case italiane. Molti segni vivranno delle bellissime sorprese.

L’Oroscopo porta spesso delle speranze in ogni persona, che sogna – più di ogni altra cosa – che i propri sogni possano un giorno diventare realtà. Molti di questi si dirigono soprattutto verso l’amore, il lavoro e la salute. Il periodo natalizio dà il benvenuto a un nuovo anno, e rende l’ambiente colmo di nuove aspettative e sorprese.

L'oroscopo del 2023 (velvetgossip)
L’oroscopo del 2023 (velvetgossip)

Cosa succederà quindi in questi giorni di festa? Lo zodiaco dei Maya ha indicato due segni molto fortunati e vivranno un nuovo anno ricco di amore e soldi.

Arriva il nuovo anno e i Maya dicono la loro

Il 2023 è ormai alle porte, e molti si stanno domandando cosa succederà ai propri segni zodiacali nel corso di questi 365 giorni. Ci ha pensato l’Oroscopo dei Maya a chiarire tutti i dubbi: si tratta di un oroscopo antichissimo e nato circa 4000 anni fa. Secondo le loro vedute, ci sarebbero molte sorprese in ballo per due segni zodiacali.

Il primo a godere di un ottimo anno sarà la Scimmia Maya, che corrisponde al Capricorno e all’Acquario. Rappresenta infatti tutti coloro che sono nati nel periodo tra l’11 gennaio e il 7 febbraio. Per chi è venuto al mondo in queste date, potrà conoscere pienamente l’amore. I single incontreranno infatti qualcuno di davvero speciale, mentre gli impegnati potranno iniziare a fare grandi progetti di vita (si parlerà di convivenza, matrimonio o figli). Le coppie che hanno una stabilità da anni potranno invece vivere un periodo di grande benessere amoroso.

L'oroscopo del 2023 (velvetgossip)
L’oroscopo del 2023 (velvetgossip)

I nati sotto questi segni potranno anche conoscere la fortuna dal punto di vista del denaro. Nella prima parte del 2023, si potranno percorrere nuove strade lavorative e fare progetti professionali per il futuro. Ci saranno quindi – nella seconda parte dell’anno – grandi entrate di soldi, grazie al lavoro che stanno realizzando.

Cosa succederà al segno del Gufo

Grande fortuna capiterà invece ai nati sotto il segno del Gufo, ossia a coloro che sono venuti al mondo tra il 18 ottobre e il 14 novembre. Questi saranno i più fortunati, e gli capiteranno una serie di eventi che li faranno impazzire di gioia. Il fato è dunque dalla loro parte, e potranno sfidare la sorte concedendosi qualche importante gioco e investimento. Il tutto fatto, chiaramente, con estrema moderazione e buon senso.

Se si pensa di investire il proprio denaro, bisogna invece rivolgersi a qualche esperto in grado di dare le giuste indicazioni a riguardo. Ci sarà inoltre molto fortuna nell’ambito lavorativo, e i nati sotto questo segno potranno anche godere dell’armonia e dell’unione tra colleghi. I liberi professionisti potranno invece guadagnare sempre più soldi rispetto al passato, e potranno quindi lanciarsi in spese che avevano rimandato da troppo tempo. Bisogna solo attendere l’avvento del nuovo anno, che porterà sicuramente molta prosperità e moltissime speranze.

Non resta però adesso che stappare il solito champagne e festeggiare insieme ai propri amici e parenti. Il futuro sarà tutto da scoprire. 

Stefania Meneghella

La scrittura le appartiene da sempre e continua incessantemente a nutrirsi di tutto ciò che è parola. Dopo una serie di premi e riconoscimenti, ha pubblicato tre romanzi: “Silenzi Messaggeri” (2016), “La linea gialla” (2018) e “Magnete” (2020). Collabora con varie redazioni giornalistiche tra cui Meteo Week, Solonotizie24, Sylife, Teresaventrone e Velvet Gossip. Nel 2021, diventa un’autrice dell’Agenzia Letteraria Brassotti Agency. E’ la Responsabile di Kosmo Magazine (www.kosmomagazine.it), magazine di cultura e spettacolo che si occupa di realizzare interviste a personaggi del mondo dello spettacolo nazionale e internazionale.