Spettacolo

MasterChef, è sparita dai radar: ecco che fine ha fatto uno dei giudici più severi del programma

Che fine ha fatto l'unico giudice donna di MasterChef?

La conosciamo tutti per essere stata l’unica giudice donna nella nota trasmissione MasterChef. Tuttavia, dopo una sola edizione questa chef è sparita dai radar. Ecco che fine ha fatto.

In trasmissione si è fatta notare prima per la sua timidezza e velata insicurezza, poi, con l’andare avanti del programma, per la sua grinta e il suo carattere severissimo. Stiamo ovviamente parlando della chef-giudice Antonia Klugmann, che sebbene sia stata molto amata dal pubblico durante la trasmissione, ha deciso di allontanarsi dalla tv.

giudici masterchef
Gli attuali giudici di Masterchef. Foto: Ansa

Antonia ha dimostrato, nel corso della sua partecipazione a MasterChef, non solo di poter essere all’occorrenza molto severa e intransigente ma anche molto preparata. Le sue abilità e le sue conoscenze culinarie, perfezionate in molti anni di duro apprendistato, hanno suscitato grande ammirazione nei fan del programma. Ma che fine ha fatto?

Antonia Klugmann, che fine ha fatto la giudice di Masterchef

Con la fine dei suoi impegni televisivi, Antonia si è allontanata dal mondo dello spettacolo. La chef è infatti tornata ad occuparsi del ristorante che, nel 2014, ha aperto con il compagno Romano De Feo: L’Argine di Vencò.

Nel suo piccolo ristorante friulano Antonia è solita proporre piatti del suo territorio, quello goriziano. La sua dedizione le ha permesso di conquistare la sua prima, ambitissima, Stella Michelin. Il suo addio alla tv è stato comunque accolto con grande amarezza dai fan, che l’avevano molto apprezzata durante MasterChef.

antonia klugmann
Antonia Klugmann. Foto: Instagram

Antonia e il suo ritorno in Friuli

A ogni modo, poco dopo il suo ritorno in Friuli, la sua terra natia, è uscito il suo nuovo libro, che ha ottenuto grande successo, Di cuore e di coraggio. La mia storia, la mia cucina, edito da Giunti. Nonostante il suo addio alla tv Antonia ha dichiarato di dovere molto a MasterChef e di non rimpiangere niente della sua scelta di apparire in televisione.

“Uscire per due mesi da quel mondo molto concentrato in cui noi cuochi ci troviamo a vivere, per fare qualcosa di completamente diverso, è stato arricchente“, ha dichiarato la Klugmann. “Per dodici anni sono stata una cuoca che non pensava mai all’apparenza e aveva difficoltà a rivolgersi alla gente. Ora è un’altra storia”.

Nel suo ristorate Antonia segue regole ferree: “L’età media dei nostri collaboratori è molto bassa e il nostro è un gruppo molto aperto, in termini non solo di età, ma anche di provenienza”; ha detto in una intervista. “Quello che cerchiamo di fare è essere sensibili rispetto alle esigenze di ciascuno, indipendentemente dal genere. Per quanto riguarda i curriculum che riceviamo per la cucina notiamo che c’è un continuo aumento della percentuale di donne.”