Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Anticipazioni TVTV

Terra amara, anticipazioni dal 18 al 23 dicembre: Leyla viene rapita

Proseguono gli appuntamenti con la soap Terra amara, in onda nei prossimi giorni: ecco cosa accadrà nelle nuove puntate

Terra amara prosegue all’insegna delle novità ma anche dei drammi nelle prossime puntate, in onda dal 18 al 23 dicembre. Nuovi colpi di scena avranno luogo nel corso dei prossimi episodi: di seguito, ecco le anticipazioni delle prossime puntate.

Continua la messa in onda degli episodi di Terra amara, tra le soap più amate dal pubblico italiano. Divenuta in breve tempo uno dei programmi maggiormente seguiti, la serie turca continua a tenere incollati davanti al piccolo schermo milioni di telespettatori. Tra i titoli di punta di Canale 5, lo show va in onda da lunedì a sabato, nella fascia del daytime dalle ore 14.10, mentre dal 5 novembre va in onda anche di domenica, nel prime time. Nelle giornate del 24 dicembre e del 31 dicembre, però, sarà sospesa la messa in onda in prima serata.

Terra amara anticipazioni 18-23 dicembre
Cosa accadrà negli episodi di “Terra amara” dal 18 al 23 dicembre – Velvetgossip.it

Nuovi drammi troveranno spazio nei prossimi episodi della soap turca, dopo quanto accaduto nel corso delle precedenti puntate. In particolare, nel corso delle precedenti puntate, il pubblico si è trovato a dover salutare anche Sevda, freddata in maniera inaspettata da Umit. Nel tentativo di sparare a Demir attuato dalla Kahraman, infatti, la cantante si è messa in mezzo per difendere lo Yaman, finendo inevitabilmente colpita.

Nel corso delle prossime puntate, la soap assisterà a diversi colpi di scena inaspettati. Di seguito, ecco cosa accadrà nei prossimi episodi di Terra amara, in onda dal 18 al 23 dicembre nella fascia del daytime dal lunedì al sabato, mentre salterà l’appuntamento di domenica.

Terra amara, anticipazioni degli episodi in onda fino al 23 dicembre

Nel corso dei precedenti episodi di Terra amaraFekeli si è detto deciso a voler adottare il piccolo Kerem Ali. Ciononostante, la madre e il fratello di Mujgan hanno avanzato la medesima pretesa. Fekeli ha messo al corrente di ciò Lutfiye e i due hanno ricevuto alla villa la visita di un avvocato, giunto per portare via il bambino, cacciandolo in malo modo. Intanto, Demir si è messo alla caccia di Umit per obbligarla a interrompere la gravidanza. Sevda è però riuscita ad arrivare in tempo e, dopo aver estorto del denaro e un’automobile allo Yaman, ha scoperto la verità: la figlia non era realmente incinta. Alla fine, Umit ha provato a fare fuori Demir, sparando però a Sevda stessa, freddata dal colpo di arma da fuoco.

Nei nuovi episodi di Terra amara, Demir e Zuleyha vivranno un momento di grande apprensione: la piccola Leyla è difatti scomparsa improvvisamente dalla tenuta. I sospetti sulla sparizione della bambina ricadranno fin da subito su Umit. Demir si metterà ad indagare sul caso e, secondo il pensiero di Fikret, il responsabile della sparizione di Leyla potrebbe essere Hakan Gusumoglu. Quest’ultimo è un uomo che ha avuto a che fare in passato con lo Yaman, il quale lo ha abbandonato nel momento del bisogno in occasione di un loro affare.

Terra amara Demir in prigione
Demir finisce in prigione nei nuovi episodi di “Terra amara” – Velvetgossip.it

Fortunatamente, il caso si risolverà in maniera serena: il rapitore farà ritrovare sana e salva la piccola Leyla. Per questo motivo, Demir organizzerà una conferenza stampa attraverso la quale ringrazierà tutti gli abitanti di Cukurova che si sono dedicati alla ricerca della piccola. Lo Yaman coglierà l’occasione per annunciare ufficialmente che Fikret è suo fratello e che sarà trattato come uno Yaman a tutti gli effetti. Tuttavia, l’armonia non durerà a lungo: i gendarmi giungeranno in villa per arrestare Demir. L’imprenditore è difatti il maggiore indiziato per l’omicidio di Sevda. Per lui la situazione si farà sempre più critica: tutti gli indizi portano proprio a lui.

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Pulsante per tornare all'inizio