Cose da Vip

Temptation Island, Nicolò Raniolo: “Giorgia Lucini? Ci sentiamo e…”

La storia d’amore tra Giorgia Lucini e Manfredi Ferlicchia è finita nuovamente. Per la quarta volta, per la precisione. E questa volta è stata colpa del programma Temptation Island: la ragazza ha trovato un certo feeling con il tentatore Nicolò Raniolo, così l’ex tronista di Uomini e Donne non ci ha visto più dalla gelosia. “Io da qui esco cornuto”, ha esclamato Manfredi durante la seconda puntata della trasmissione. In realtà poi tra Giorgia e Nicolò non è successo assolutamente nulla, ma comunque il ragazzo non ha voluto sentire ragioni. Soprattutto quando Raniolo l’ha chiamato con l’epiteto “cogl***e”: “Sempre peggio. Lo vado a prendere per i capelli. Se dice di nuovo che sono un cogl***e muore”.

L’ex corteggiatrice ha avuto un atteggiamento ambiguo con il ventitreenne di Como: “Mi piace un sacco, è un tipo particolare”; che a sua volta non è riuscito a trattenersi in alcuni frangenti: “Hai proprio un bel c**o”. Tra i due però non c’è stato niente. Nemmeno un bacio. Ed ora che la Giorgia è single, cosa farà Nicolò?

Perché hai deciso di partecipare a Temptation Island?
In realtà è stata una casualità. Ho fatto il provino per gioco ed è andata bene, così ho continuato a farne altri finché non mi hanno preso. Sono andato lì senza sapere nulla di quello che sarebbe accaduto, perché la prima versione del programma (Vero Amore, ndr) non l’ho vista. Non amo guardare la televisione in generale. Preferisco sicuramente ascoltare un po’ di musica.

E che genere ti piace?
Beh, di tutto! Spazio da Vivaldi ai Led Zeppelin.

Cosa ti piace di Giorgia?
Lei sorride sempre e questa cosa mi ha colpito davvero tanto. In realtà andavo d’accordo anche con le altre ragazze, ma lei mi è subito sembrata la più simpatica.

Ora state insieme?
Ci sentiamo ogni tanto, ma non ci siamo più visti. Ovviamente non stiamo insieme.

In Rete dicono tutt’altro…
Possono dire quello che vogliono. La realtà dei fatti è questa.

Cosa pensi dell’atteggiamento di Manfredi?
Ognuno all’interno del programma ha avuto ruoli diversi, quindi nessuno è colpevole di qualcosa. Anche io forse al suo posto mi sarei arrabbiato vedendo quelle immagini, ma in realtà non c’era niente di male.

Lui si è arrabbiato per alcune tue parole pesanti…
Non ho mai detto niente contro di lui. Non ce l’ho con lui e non avevo nessuna intenzione di insultarlo. Quando gli ho dato del cogl***e in realtà stavo facendo un discorso generico: quale ragazzo che sta vivendo una relazione felice con l’amore della sua vita andrebbe in una trasmissione del genere e rischiare di perdere tutto? Solo un cogl***e! Tutto qua.

Al suo posto avresti preso la sua stessa decisione?
Nessuno lo può sapere. Abbiamo due caratteri completamente opposti. Lui è molto orgoglioso, mentre io ho altri valori. Magari mi sarei arrabbiato per altre cose.

Gira voce che a settembre sarai sul trono di Uomini e Donne…
Forse sì, forse no…

Come deve essere la tua ragazza ideale?
Non ce l’ho! Sennò a quest’ora sarei già fidanzato!

E cosa c’è nel tuo futuro lavorativo?
Se mi chiedessero di fare qualcosa in televisione accetterei, ma dipende dal ruolo. Per esempio non diventerei mai un Velino, però in trasmissioni come Il Grande Fratello o L’Isola dei famosi potrei anche partecipare.

Foto by Facebook

Samantha Suriani

Toglietemi tutto, ma non la musica, il buon cibo…e la tinta rossa. Potrei diventare pericolosa.