Felicitazioni

Max Pezzali, smentite le nozze con la fidanzata Debora

Secondo matrimonio in vista per Max Pezzali? Il settimanale Chi questa volta l’ha sparata grossa, infatti il cantante di Pavia e la sua nuova fidanzata Debora non hanno nessuna intenzione – almeno per il momento – di convolare a nozze. In una pagina Facebook dedicata a Pezzali sono riportate le parole scritte da Debora per mettere a tacere tutte le voci: “La nuova e segreta compagna può dire che non è vero? Molti di voi lo avrebbero saputo in anteprima“. Per il matrimonio c’è tempo, anche perché i due stanno insieme da poco e quello è un passo davvero importante.

L’ex leader degli 883 lo sa bene, visto che proprio negli ultimi mesi sta divorziando dall’ex moglie Martina Marinucci e non in modo pacifico. Inizialmente Max e Martina sembravano essersi lasciati in maniera civile: “Grazie Martina per questi anni straordinari, per le emozioni, per Hilo. Grazie per avermi reso una persona migliore”, ha scritto lui per annunciare la separazione; “Grazie a te, per questi 13 anni di rock’n’roll… Ti voglio bene Max… Buona strada anche a te!!”, ha risposto lei. Invece quando Pezzali ha pubblicato su Instagram una foto con Debora, la Marinucci è andata su tutte le furie, scatenando una polemica andata avanti sui social network per alcune settimane e tirando in ballo anche presunti vecchi tradimenti, come quello con Eleonora Espago (leggi l’intervista di Velvet Gossip).

Martina ha accusato Debora di aver rovinato il loro matrimonio: “Non è in alcun modo corrispondente alla realtà, come viceversa si legge nei tweet della mia ex moglie, da Voi integralmente riportati, che dal 2011 avrei una ‘altra storia parallela’ e che frequenterei Debora ‘da tre anni’ e ‘alle spalle’ della signora Marinucci”, ha detto Pezzali attraverso un comunicato a Velvet Gossip per definire diffamatorie le dichiarazioni dell’ormai ex moglie. Quando la finiranno di mettere in giro voci false sul conto del cantante?

Foto by Twitter

Samantha Suriani

Toglietemi tutto, ma non la musica, il buon cibo…e la tinta rossa. Potrei diventare pericolosa.