Detto da loro

Ornella Vanoni, con chi ha passato la quarantena: “Il mio affetto stabile”

Ornella Vanoni ha confessato le sue paure riguardo questa precaria fase di ripartenza post Coronavirus. La sua intenzione non sembra essere quella di uscire e rivedere gli affetti lontani, ma rimanere a casa:

In questa Fase 2, la seconda fase, beh – è ancora meglio rimanere in casa. Io lo preferisco di gran lunga. E poi, la gente sui Navigli? Mah. I Navigli sono un luogo vivace ed attraente, e quindi pieno di giovani come abbiamo potuto notare…

ornella vanoni

Ornella Vanoni ha inoltre rivelato con chi ha passato la quarantena, creando dei rumors intorno al suo affetto stabile, che si è rivelato però essere diverso da ciò che ci si aspettava:

Con chi ho trascorso la quarantena? Con il mio affetto stabile, ossia il mio cagnolino. Non ho un compagno, non ho un affetto stabile da tempo. Ho chiuso baracca e soprattutto burattini.

Ornella Vanoni cita Francesco Guccini, che in una recente intervista non si era mostrato ottimista per quanto riguardava la fase post quarantena:

Che tutto migliori a breve? Non ci credo tanto. In fondo ha ragione Guccini: “Gli uomini dimenticano, non cambiano”.

Ornella Vanoni ha confessato di dormire per parecchio tempo durante il giorno, approfittando di questa fermezza per riposarsi, in attesa che l’estate sia migliore per lei e per tutti:

La mia Fase 2 è all’insegna dell’assoluto riposo. Mi informo leggendo i giornali, e poi dormo anche per diverse ore. Sì, leggo i giornali ad esempio, e poi posso dormire anche tante ore, svegliandomi alle 10.30 ma anche alle 13.00. Stanotte, ad esempio, ho sognato di andare in una frutteria. Ma se questa estate le restrizione del DPCM me lo consentissero andrò sicuramente al mare, in Sardegna.