Anticipazioni TVChicche di VelvetDaytimePrimo PianoReality ShowTV

Il Paradiso delle Signore, anticipazioni dal 3 al 7 gennaio: Tina farà l’operazione, qualcuno spia Ezio

Dopo la pausa festiva l'atelier più famoso del piccolo schermo italiano riapre i battenti: ecco le trame dei prossimi episodi

Si riaccendono le luci de Il Paradiso delle Signore. L’atelier che dà il nome alla serie di Rai1, in onda dal lunedì al venerdì alle ore 15:55, riapre i battenti, dopo le festività natalizie, ospitando nuovamente le vicende tanto amate dal pubblico. Lo show, giunto ormai alla sesta stagione, è tra i più seguiti e amati dai telespettatori italiani. Ecco dunque cosa accadrà negli episodi in onda dal 3 al 7 gennaio 2022, che inaugureranno il nuovo anno.

Il Paradiso delle Signore, Tina cambia idea sull’intervento

Nella puntata di lunedì 3 gennaio, Vittorio riaprirà Il Paradiso delle Signore animato dai migliori propositi per il nuovo anno, il 1963. Mentre Umberto medita l’uscita in edicola per il prossimo numero de Il Paradiso Market, Tina cambierà idea: si sottoporrà all’intervento, fissando la data per la settimana seguente. Nel frattempo Irene, la figlia di Anna, regalerà a Salvatore un disegno fatto da lei. Intanto, a Villa Bergamini farà ritorno Flavia, madre di Ludovica. La donna è all’oscuro della relazione tra la figlia e il barista Marcello, tuttavia, fin dal suo arrivo, un indizio le farà scattare il campanello d’allarme.

Nell’episodio di martedì 4 gennaioVeronica vuole conoscere il ragazzo con cui Gemma si sta frequentando. La ragazza, tuttavia, continuerà a temporeggiare. Intanto, Marco rientra dalle vacanze e si troverà a lavorare a stretto contatto, nuovamente, con Stefania. Flavia troverà invece una cravatta in casa e chiederà spiegazioni a Ludovica. Le due avranno una discussione molto forte, al termine della quale la ragazza correrà da Marcello. Quest’ultimo, nel frattempo, è tornato a vivere sotto lo stesso tetto di Armando. Il Paradiso delle Signore proseguirà con la puntata di mercoledì 5 gennaio. Per proseguire con le nozze, Veronica ed Ezio scopriranno di aver bisogno della testimonianza di zia Ernesta per ottenere il certificato di morte di Gloria. Quest’ultima, che vuole aiutare Ezio, gli confiderà che la zia sia in dirittura d’arrivo per Milano e che sia informata di ogni cosa su di lei.

Intanto, Stefania si aprirà con la donna, una volta fatto il suo arrivo in città. Le confiderà di essere contenta di vedere suo padre felice, al fianco di una donna come Veronica. Al contempo, soffre per l’assenza di sua madre, della cui morte non è ancora convinta. Tra Adelaide e Flavia, intanto, si riaccendono i dissapori mentre Sandro telefonerà in casa Amato, chiedendo di Tina. La ragazza, tuttavia, dimostrerà di non volergli parlare.

Qualcuno spia Ezio e zia Ernesta

Nell’episodio di giovedì 6 gennaio, il Circolo ospiterà un evento ippico in occasione dell’Epifania. Stefania e Marco vi parteciperanno con lo scopo di intervistare una giovane cavallerizza. Anche Gemma prenderà parte alla manifestazione ma quando farà la conoscenza della talentuosa sportiva riaffioreranno in lei ricordi spiacevoli. Al Circolo Fiorenza e Flavia si ritroveranno e, da come si comporta, la prima intuirà che la seconda non sia al corrente della relazione tra Ludovica e Marcello. Intanto, la riffa ospitata da Il Paradiso delle Signore è stata un successo: Serena, Tina e una famosa attrice sono state le protagoniste indiscusse dell’evento.

Nella puntata di venerdì 7 gennaio, la zia Ernesta condividerà con Ezio i suoi dubbi sulla dichiarazione di morte presunta di Gloria. Nonostante sia arrivata da poco, invece, la presenza di Flavia non desta piacevoli sensazioni nella figlia Ludovica. Tuttavia, la donna sembra intenzionata a rimanere per molto tempo a Milano. Salvatore intanto ha deciso di presentare ufficialmente Anna invitandola ad una cena in casa Amato. Mentre Marco cerca di invogliare Gemma a riprendere equitazione, Fiorenza spiffera tutto a Flavia riguardo Marcello e Ludovica. Al contempo, Ezio e zia Ernesta continuano a parlare di Gloria, ma qualcuno li spia di nascosto.

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.