Chicche di VelvetPrimo Piano

Baby Shark da record: è il primo video a superare 10 miliardi di visualizzazioni su Youtube

Già dal 2019 la clip era diventata la più vista sulla piattaforma: ora il filmato riconferma il suo record

Era il 18 giugno 2016 quando su Youtube ha fatto la sua comparsa l’ormai celebre Baby Shark Dance della Pinkfong. Grazie al ritmo spensierato e al sempre più crescente uso di piattaforme quali TikTok, il brano si è diffuso in maniera capillare riscontrando un successo senza precedente. E oggi, il filmato si ritrova insignito di un ulteriore record. La breve clip, della durata di poco superiore ai due minuti, è difatti la prima di sempre ad aver superato i 10 miliardi di visualizzazioni su Youtube. Ad oggi, infatti, il contatore segna ben 10.008.883.955 visualizzazioni, con oltre 32 milioni di apprezzamenti da parte degli utenti.

Baby Shark supera le 10 miliardi di visualizzazioni: le parole dell’etichetta Pinkfong

Circa tre anni dopo essere stato caricato su Youtube dalla Pinkfong  – etichetta di proprietà della SmartStudy, società coreana che si occupa di educazione ai bambini – sui social aveva fatto capolino la Baby Shark Challenge. Oltre 88mila post su Instagram avevano contribuito a diffondere la clip, rendendola un tormentone. L’iniziativa, infatti, ha consentito al video di raggiungere le 7 miliardi di visualizzazioni, ricevendo inoltre il Guinness World Record per l’incredibile traguardo. Ad oggi, in neanche tre anni dalla curiosa challenge, il video della celebre canzone è passato ormai a 10 miliardi di visualizzazioni, stabilendo un secondo record. Mai nessun video, prima di oggi, era riuscito a raggiungere tale cifra.

Baby Shark Dance

La canzone nasce come arrangiamento di un vecchio brano tradizionale. Ad occuparsi di questa versione, per l’etichetta Pinkfong, è KizCastle. Le voci sono quelle di Bommie Catherine Han, Hope Marie Segoine, Anipetn AMtthew Digiacomo, Robert William Gardiner e Charity Wynn Segoine. Il Baby Shark, in questi anni, ha superato perfino altri tormentoni che nel corso di questi anni si sono distinti: tra tutti è impossibile non citare, ad esempio, Despacito di Luis Fonsi.

La stessa etichetta ha deciso dunque di pronunciarsi in merito a questo nuovo traguardo raggiungo dalla danza del piccolo squalo. “È stato un viaggio davvero significativo per testimoniare come Baby Shark ha connesso persone in tutto il mondo e non vediamo l’oro di presentare le nuove avventure di Baby Shark che offriranno esperienze senza precedenti ad un numero di fan ancora maggiore, ovunque.” Queste sono le parole diramate da Min-seok Kim, CEO di Pinkfong. Insomma, si prevede un altro tormentone nei prossimi mesi, pronto a farci ballare nuovamente. Non ci resta che farci travolgere ancora una volta dal potere del piccolo squalo.

LEGGI ANCHE: Doc – Nelle tue mani 2 e la morte di Lorenzo: ecco perché Gianmarco Saurino ha lasciato

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.