Chicche di VelvetCose da VipLook da VIPPrimo PianoVita da VIP

Look della prima serata del Festival di Sanremo 2022: le pagelle di Velvet

Le mise che hanno trionfato e quelle che non sono state all'altezza delle aspettative

Ogni sera avrete le pagelle di Velvet sui look di cantanti e non solo. Cominciamo da questa prima serata del 72esima edizione Festival di Sanremo 2022, partita alle ore 20.53 del 1° febbraio. Ed è un emozionato Amadeus che apre nuovamente la kermesse per il terzo anno consecutivo. Scenografia magnifica firmata da Gaetano Castelli.

Il padrone di casa sceglie ancora una volta di affidarsi a Gai Mattiolo con le sue riconoscibili mise sbrilluccicanti, che saranno venti in totale per tutta la kermesse. ll noto designer romano di cui Amadeus sfoggia gli abiti da ormai sette anni e che lo ha vestito anche nelle precedenti due edizioni festivaliere, con il chiaro motto: “squadra che vince non si cambia!” Quest’anno più che sui luccichii si punta sui ricami, anche se il primo look di Amadeus è un completo nero con piccolissimi Swarovski abbinato ad un papillon ton sur ton. Per il terzo anno consecutivo il conduttore sceglie gli iconici gemelli Damiani, #DamianiDSide, per completare il suo look mentre la moglie, Giovanna Civitillo, cinta da uno sgargiante abito giallo firmato Gai Mattiolo, opta per le prestigiose creazioni della Maison Salvini, gli orecchini e il pendente #SalviniDubai e #SalviniConstellations. VOTO 7

Il primo cantante a scendere scalzo i gradini del Festival dell’Ariston è Achille Lauro. Petto nudo, fisico delineato, con vistosi tatuaggi l’interprete romano è cinto solo da sexy pantaloni in pelle neri per il primo look della prima serata del Festival di Sanremo 2022. A fine show si versa sul capo l’acqua, dissacrante quanto basta. Un look firmato Gucci curato dallo stylist Nick Cerioni che già lo aveva seguito nelle precedenti edizioni sanremesi. Da lui ci saremmo aspettati qualcosa di più trasgressivo. Ci speriamo per le prossime serate VOTO

Look della prima serata del Festival di Sanremo 2022: Ornella Muti la diva

Ornella Muti aveva già anticipato che avrebbe sfoggiato due sfavillanti mise in tulle e jersey create per lei appositamente da Francesco Scognamiglio, che oltre a creare il look della prima delle cinque co-conduttrici del Festival a salire sul palco del Teatro Ariston si è occupato dell’intera immagine, anche beauty, della famosa attrice italiana. Una mise che ha già fatto parlare! L’icona del cinema italiano infatti doveva sfoggiare una creazione firmata da Re Giorgio, ma sua figlia Nike l’ha rispedita al mittente definendola “vecchia moda” in un post su Instagram cancellato poco dopo. Uno sgarbo davvero pesante per Giorgio Armani che davvero non meritava un trattamento simile. Il rifiuto sarebbe motivato da una sensibilità ambientale portata avanti con decisione da Ornella Muti. Scende dal palco fasciata da un long dress con scollatura a bustier chiaro scintillante. Un ferrau in tulle color carne, ricamato in 3D con cristalli Swarovski. Ai piedi la Muti sfoggia un paio di décolleté di Roger Vivier. VOTO 6 

Yuman il look disinvolto

Yumah il suo look è curato dalla stylist Camilla Carè che aveva anticipato già che “il suo sarà uno stile disinvolto e pulito, capace di giocare con la tradizionale silhouette maschile, reinterpretandola. Esaltando le sfumature soul e pop del brano in gara, l’artista indosserà capi unici che richiamano le linee appuntite del blues”. Per Yuman è la prima mise di un guardaroba firmato Ixos, un oversize total black. A completare i look sanremesi ci sono i gioielli Inneraum, Tuono design, 77 denari e le calzature Marsèll. Non ci convince molto però. VOTO 5

Look della prima serata del Festival di Sanremo 2022: la raffinatezza di Noemi

Alberta Ferretti e scarpe Aquazzurra sono queste le scelte per look della prima serata del Festival di Sanremo 2022 di Noemi. La cantate romana sceglie di affidarsi alla Regina dello chiffon che propone creazioni sempre di buon gusto e di stile. E così Noemi cinta da un long dress color cipria con profonda scolatura e strascico che si intona perfettamente con i capelli rossi, suo marchio di fabbrica. L’interprete è promossa per la mise eterea e elegante, curata dalla stylist Susanna Ausoni. VOTO 7 

Gianni Morandi si affida a Giorgio Armani e indossa uno smoking con giacca a jacquard, con base nera, revers in velluto e fantasia optical magenta e bianca. VOTO

Ed è firmato ancora da Re Giorgio il completo nero scelto da Fiorello. Il mattatore della serata sceglie da affidarsi ancora una volta al grande stilista italiano per le sue simpaticissime incursioni sul palco. VOTO 7

Look La Rappresentante di Lista

Continuiamo la nostra gallery dei look con La Rappresentante di Lista che dopo essersi affidata lo scorso anno alla Maison Valentino, sceglie per l’edizione del Festival di Sanremo 2022 Moschino by Jeremy Scott. Frac e coroncina in stile per lei, smoking per lui. VOTO 6.
Ed è ancora dark la mise scelta da Michele Bravi in Roberto Cavalli, realizzata dal nuovo direttore creativo Fausto Puglisi, un outfit non all’altezza della kermesse. VOTO 5

I Maneskin, trionfatori di Sanremo 2021, dopo essersi affidati ad Etro scelgono Gucci. Una mise di chiara ispirazione Anni Ottanta con pelle e spalle over. VOTO 6

Maneskin Sanremo

Massimo Ranieri si presenta sul palco dell’Ariston con un look firmato Versace, uno smoking nero con camicia scura abbinata, punta sul sicuro, elegante. VOTO 7

Mahmood in Prada e Blanco che esordisce con un mantello firmato da Valentino, sono eleganti, ma forse ci emozionano poco. VOTO 6

E poi arriva lui bello come il sole ed elegantissimo, un ragazzo che riesce sempre a farci sognare. Matteo Berrettini interpreta magistralmente lo smoking firmato BOSS, il brand di cui recentemente è divenuto ambassador. Classe, bellezza, portamento e raffinatezza per la star indiscussa del tennis italiano. VOTO 9.

Il secondo cambio d’abito di Ornella Muti è firmato sempre da Francesco Scognamiglio. Un long dress nero con un profondissimo spacco laterale, un peplo nero, ispirato a Pompei, la città natale del designer. Un abito dal profondo scollo a cuore sul decolté, valorizzato ancor di più dal bustino in neoprene ricamato e dall’effetto brioso delle ruche sulle spalle. Una creazione che abbraccia pienamente il tema della sostenibilità, in quanto è in jersey di seta nero sostenibile. A completare il look i gioielli firmati da Delfina Delletrez, figlia di Silvia Venturini Fendi. VOTO 7

Orietta Berti trionfa nei look della prima serata del Festival di Sanremo 2022

Orietta Berti stupisce ancora una volta il pubblico per la sua energia, simpatia e anche per la scelta della sua mise. Un look curato dal suo fedele stylist Nick Cerioni, che già dallo scorso anno aveva seguito l‘Usignolo di Cavriago, facendole indossare i famigerati “completi conchiglia” del brand GCDS. Per questa nuova edizione sanremese, in cui Orietta fa delle incursioni sulla scena a bordo della Costa Toscana, messa a disposizione da Costa Crociere, l’interprete sceglie di sfoggiare un’originalissima mise futuristica che si intona perfettamente alla sua personalità. Un completo pantaloni fucsia in vinile firmato Rochart, con maxi ruches sulle maniche e spuntoni in argento sulle spalle che ha già fatto impazzire i social, a 78 anni Orietta è ancora una vera e propria star. VOTO 8.

Ad accompagnare Orietta c’è Fabio Rovazzi cinto da un completo blu su camicia gialla e cravatta rosa firmato Paul Smith. VOTO 6. 

LEGGI ANCHE: Nicola Coughlan di “Bridgerton” invita i fan a non commentare il suo corpo

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da oltre quindici anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma, a cui di recente si è aggiunto quello di Direttore Eventi della Galleria del Cardinale Colonna. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.