Primo PianoTV

Lockerbie, la nuova serie Sky sul disastro aereo del 1988 firmata da Jim e Kirsten Sheridan

Cinque episodi ispirati al terribile attentato al volo Pan Am 103

Annunciata la nuova serie Lockerbie, ispirata alla storia del disastro aereo del 1988. La serie sarà scritta dai candidati all’Oscar Jim e Kirsten Sheridan e si comporrà di cinque episodi, co-prodotti da UCP e Sky Studios, in unione con Carnival Films (Universal International Studios). La serie tv originale, firmata Sky e Peacock, porterà sul piccolo schermo una vicenda basata sull’attentato ai danni del volo Pan Am 103. Protagonista il dottor Jim Swire e di sua moglie Jane alla ricerca di giustizia. La coppia, infatti, nel disastro aereo persero la loro amata figlia, Flora.

La nuova serie Sky sull’attentato di Lockerbie

Sky presenta Lockerbie una nuova miniserie in cinque episodi, scritta dai candidati all’Oscar Jim Sheridan e Kirsten Sheridan. In il racconto prende spunto dai fatti tragici del 1988. In quell’anno morirono in 259 fra passeggeri ed equipaggio, a bordo del Boing 747-121 da Londra a New York. L’aereo, infatti, esplose mentre si trovava in volo sopra Lockerbie, appena 38 minuti dopo il decollo. Era il 21 dicembre del 1988 e anche altre 11 persone, residenti della tranquilla cittadina della Scozia, persero la vita a seguito dell’attentato, perché rimasero colpite dai rottami del mezzo.

Courtesy Press Office

Solo nel 2001, tredici anni dopo, il cittadino libico Abd el-Basett Ali al-Megrahi ricevette la condanna per il gesto, classificato come attentato dal tribunale. Ma la pena è durata solamente fino al 2009, quando è stato rilasciato per motivi umanitari. I fatti di Lockerbie rappresentato uno dei peggiori attacchi terroristici della storia. Negli anni successivi molte famiglie delle vittime si mobilitarono per accertare la verità ed ottenere giustizia. Tra loro c’era il dottor Jim Swire, che si spinse fino in Libia per parlare faccia a faccia con il colonnello Gheddafi, e poi al 10 di Downing Street a Londra per incontrare più di uno dei Primi Ministri. L’uomo arrivò addirittura negli Stati Uniti, per fare pressioni su Washington per una maggiore sicurezza negli aeroporti, ben prima dei fatti dell’11 settembre.

Un uomo alla ricerca della giustizia

La serie, scritta e diretta da Jim e Kirsten Sheridan, con Naomi Sheridan che firma la sceneggiatura di uno dei cinque episodi, sarà disponibile nel 2023. Gli episodi andranno in onda su Sky e in streaming su NOW in tutti i Paesi in cui Sky è presente, mentre negli Stati Uniti su Peacock. Ad ispirare Lockerbie è il libro “The Lockerbie Bombing: A Father’s Search for Justice“, di Jim Swire e Peter Biddulph. La storia, infatti, è proprio quella di un uomo che prova ad ottenere giustizia dopo la perdita della figlia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sky (@skyitalia)

Episodio dopo episodio, la serie esplorerà gli eventi susseguitisi dal 1988 ad oggi, fornendo un ritratto intimo di un uomo che portò la sua salute, il suo matrimonio e la sua sanità mentale al limite. Commentando il loro lavoro, Jim e Kirsten Sheridan hanno dichiarato: “L’attentato al volo Pan Am 103 è stato uno degli attacchi terroristici più letali del mondo (…). A più di 30 anni di distanza, questa serie dà uno sguardo intimo e molto personale alle conseguenze del disastro. Siamo grati a tutti coloro, in particolare Jim e Jane, che ci hanno affidato il compito di raccontare la loro storia, e quella dei loro cari, sullo schermo“.

LEGGI ANCHE: MasterChef Italia, Matteo Berrettini ospite della puntata del 24 febbraio

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.