Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
TV

Rai 2024, i programmi che saranno cancellati: i titoli a rischio chiusura

Fioccano cancellazioni sulle reti Rai prima dell'inizio del 2024: ecco le trasmissioni che potrebbero non arrivare al nuovo anno

La nuova stagione televisiva ha cambiato quasi radicalmente la fisionomia nel palinsesto televisivo delle reti del servizio pubblico. Tra volti in uscita e in entrata e nuovi titoli approdati sul piccolo schermo, nel corso del 2024 la Rai ha rivoluzionato la sua programmazione, non sempre facendo centro.

Nel corso degli ultimi mesi, il palinsesto televisivo delle reti Rai Mediaset ha assistito a significativi cambiamenti. L’uscita di scena dalle reti del servizio pubblico di Fabio Fazio Bianca Berlinguer, approdati rispettivamente su Warner Bros. Discovery e Mediaset, e l’approdo di Myrta MerlinoCanale 5, in sostituzione di Barbara d’Urso al timone di Pomeriggio 5 sono state solo alcune delle variazioni più clamorose. Tuttavia, non sempre le decisioni prese si sono rivelate fortunate, sul fronte degli ascolti. In particolare, sulle reti Rai potrebbero presto saltare diverse trasmissioni prima del 2024.

Rai 202: i programmi a rischio
Rai, i programmi a rischio cancellazione nel 2024: quali salteranno? (ANSA) – Velvetgossip.it

È il caso, ad esempio, di Liberi Tutti!, il programma condotto da Bianca Guaccero andato in onda per solo tre puntate, prima della cancellazione repentina per via del flop. La decisione è arrivata dopo le parole del direttore generale Giampaolo Rossi, che in conferenza stampa aveva dichiarato: “Non esiste mai che – a parte se hai una star – un format non abbia bisogno di tempo per consolidarsi. Oggi il modello di comunicazione ti dice dopo due puntate se hai fallito o meno.” Di seguito, dunque, ecco i titoli che rischieranno di chiudere sulle reti Rai nel 2024.

Rai 2024, quali sono i programmi a rischio chiusura per bassi ascolti

Non sembra tirare una buona aria tra le reti del servizio pubblico. Secondo quanto riportato da LaPresse, a rischiare la loro permanenza sul piccolo schermo sarebbero Avanti Popolo di Nunzia De Girolamo e Il Mercante in Fiera di Pino Insegno.

Rai 2024, a rischio cancellazione Il Mercante in Fiera e Avanti popolo
“Il Mercante in Fiera” di Pino Insegno e “Avanti Popolo” di Nunzia De Girolamo a rischio cancellazione dalle reti Rai nel 2024 (ANSA) – Velvetgossip.it

Il talk show di Rai 3 ‘Avanti Popolo‘ non sarà nei palinsesti che partiranno da gennaio 2024. La trasmissione condotta da Nunzia De Girolamo andrà in onda fino al periodo natalizio, lasciando poi spazio a nuovi programmi.” Questo è quanto si legge su Anteprima 24, che ha svelato anche le sorti riservate per il game show condotto da Pino Insegno – “Sebbene non sia stata ufficialmente confermata la ragione della sua uscita dalla programmazione, si suppone che il basso share abbia influenzato questa decisione. Stessa sorte anche per ‘Mercante in Fiera’, il programma condotto da Pino Insegno, che dovrà lasciare il palinsesto a partire dal nuovo anno.”

Nessuno dei due programmi potrebbe proseguire con una nuova stagione, in base a quanto riportato, a causa dei bassi ascolti. Per quanto riguarda Il Mercante in Fiera erano già fioccati diversi rumor a riguardo. Non molto tempo fa, infatti, Dagospia aveva sganciato la bomba, rivelando: “I dirigenti avrebbero già concluso la pratica, optando per la cancellazione del game. In virtù anche dello strapotere del conduttore si cercheranno altre soluzioni, per un paio di settimane, prima della sentenza definitiva”. Insomma, anno nuovo, palinsesto nuovo, in base alle recenti indiscrezioni trapelate.

Lorenzo Cosimi

  • Cinema e tv

    Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Pulsante per tornare all'inizio