Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Indiscrezioni & Social

Caso Chiara Ferragni, fuga di followers dai social

L'imprenditrice digitale e suo marito hanno perso tantissimi followers in poche ore

Continua a sgretolarsi l’impero Ferragnez dopo il caso del pandoro Balocco e la “finta” beneficienza. Purtroppo, non tutti i followers hanno deciso di perdonare Chiara Ferragni per l’accaduto che è successo prima con i pandori a Natale e poi con le uova di Pasqua qualche mese più tardi.

Chiara Ferragni continua a essere al centro della polemica per il caso del pandoro Balocco e con le uova di Pasqua. Nonostante l’imprenditrice digitale abbia chiesto scusa di fronte alla sua platea di followers, questo non è bastato per allontanarsi dalle critiche e dalla fuga di utenti che smettono improvvisamente di seguire lei e anche suo marito.

Chiara Ferragni caso pandoro
Le conseguenze del caso “pandoro” Chiara Ferragni, foto Instagram – VelvetGossip

L’imprenditrice digitale da milioni di followers è ancora al centro della polemica e non riesce ad allontanare la critiche. Quel che è successo è ormai noto a tutti. Secondo il racconto di Chiara Ferragni, più che una truffa, come denunciato all’Antitrust dal Codacons, sarebbe stato un errore di comunicazione. La fashion blogger avrebbe sponsorizzato la vendita di tantissimi pandori e uova di Pasqua come fosse un’iniziativa benefica, senza esplicitare che nei ricavi delle vendite sarebbe stato contemplato anche il suo cachet da un 1 milione di euro.

La situazione avrebbe scatenato così haters nei suoi confronti, oltre alla maxi-multa che ha scatenato la segnalazione del Codacons. Nel filmato pubblicato sui social, Chiara Ferragni è apparsa abbastanza provata per ciò che accaduto e ha dichiarato anche l’intenzione di una donazione di 1 milione di euro all’ospedale che era interessato nell’iniziativa benefica. Eppure, le sue parole non sarebbero bastate a placare la situazione, che di giorno in giorno fa sgretolare l’impero creato dai Ferragnez.

Il silenzio di Chiara Ferragni e la fuga di followers

Da quando si è aperta la polemica del “caso Ferragni”, sul profilo dell’imprenditrice digitale sono scomparsi gli aggiornamenti della sua routine che prima affollavano soprattutto Instagram. Da parte di Chiara Ferragni è quindi calato il più assoluto silenzio. L’ultimo filmato condiviso è stato quello delle scuse fatte direttamente dalla fashion blogger con la voce rotta dal pianto per ciò che è accaduto. Anche Fedez ha smesso di pubblicare la sua vita privata, cercando di tutelare in questo modo anche sua moglie e il resto della famiglia, in questi giorni sotto attacco degli haters.

Chiara Ferragni fuga followers
La fuda di followers da Fedez e Chiara Ferragni, foto Instagram – VelvetGossip

Se, infatti, gli haters tendono a crescere giorno dopo giorno, non si può dire altrettanto dei followers, che invece stanno subendo un drastico calo. I primi numeri raccolti indicano già una perdita di 63mila utenti per Chiara Ferragni in soli cinque giorni dall’accaduto. Ma anche il profilo di suo marito Fedez non è rimasto intatto, vista la fuga di altri 23mila followers. La situazione di giorno in giorno non fa altro che peggiorare e il silenzio dei Ferragnez non aiuta a mettere un punto alla questione. Di certo, questo non basterà a distruggere definitivamente l’impero che la coppia negli anni è riuscita a costruire con le loro sole forze.

Chiara Scioni

  • Intrattenimento & Cronaca rosa

    Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Pulsante per tornare all'inizio