Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Royal Gossip

Royal family, chi sono i reali che hanno speso di più nel 2023

Alcuni dei membri reali amerebbero più di altri sperperare i loro averi

Tra le royal family europee, sono in molti i membri reali che non amano tenere a bada il portafogli. Anzi, nel corso del 2023 la situazione si è fatta abbastanza critica vista la mole di eventi che ci sono stati, che ha costretto i reali a non contenere le spese non necessarie. Ecco chi ha speso più degli altri.

I reali a volte non badano a spese, soprattutto quando si concedono ore di shopping per una nuova cerimonia o cedono continuamente alle loro passioni. Pare che tra le royal family sia stata, infatti, stilata una lista dei membri delle casate reali che hanno speso maggiormente nel corso dell’anno appena trascorso. Ecco chi è ai primi posti.

Royal family chi ha speso di più
Royal family: chi ha speso di più nel 2023, foto Ansa – VelvetGossip

Ogni anno le principesse d’Europa e non solo spendono una fortuna per vestirti per le occasioni speciali. Per questo ogni volta viene stilata una classifica dei reali più spendaccioni. Non che gli uomini non abbiano modo di spendere i loro averi in denaro, ma solitamente sono proprio le principesse e regine ad essere quelle che badano meno della spesa finale. D’altronde, devono apparire ogni volta impeccabili in pubblico, dal loro outfit alla loro acconciatura, fino al trucco. Anche se negli ultimi anni in molte di loro hanno fatto una scelta maggiormente low cost o addirittura riciclato gli stessi vestiti, le spese risultano tutt’altro che contenute anche per il 2023. Ecco chi c’è al primo posto delle reali più spendaccione.

Le royal family che hanno speso di più in fatto di look

Ormai come ben sappiamo, i reali quando nella moda non badano a spese. Lo dimostrano ogni giorno Kate Middleton, Charlene di Monaco, ma anche Letizia Ortiz, che sono diventate quasi delle fashion icon, ispirando milioni di fan delle royal family con i loro outfit. C’è qualcuno che però non bada proprio a spese quando si tratta di acquistare i capi di moda. La prima tra tutte, nella classifica stilata dal magazine UFO No more, è Charlene di Monaco. Questo è stato un anno di rinascita e cambiamento per la moglie del principe Alberto che ha fatto il suo ritorno alla vita mondana dopo un anno di ritiro in seguito alla brutta infezione che l’ha colpita. La principessa monegasca avrebbe speso in vestiti e accessori circa 371.821 euro.

Royal family reali spendaccioni
I reali spendaccioni nel 2023, foto Ansa – VelvetGossip

A seguirla al secondo posto c’è inaspettatamente la figlia del principe Andrea e Sarah Ferguson, la principessa Eugenia di York. Anche lei, infatti, tiene molto alla sua immagine e quando c’è da scegliere un capo per un’occasione importante non bada a spese. Al terzo posto chiude il podio Kate Middleton, che è scesa di qualche posizione da quando ha iniziato a privilegiare scelte di moda low cost e riciclare anche i suoi abiti in diverse occasioni. La moglie del principe William ha speso nel 2023 la cifra di 110.859 euro per acquistare tutti i vestiti che le abbiamo visto sfoggiare. A sorprendere dell’intera lista proposta è stata Letizia di Spagna che, nonostante appaia sempre impeccabile in pubblico, ha speso solamente 58.890 euro nel 2023. Vestiti e accessori, insomma, non proprio alla portata di tutti.

Chiara Scioni

  • Intrattenimento & Cronaca rosa

    Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Pulsante per tornare all'inizio